Juventus, sogno Zidane: il francese lancia un segnale ai bianconeri

Juventus e Zidane nuovamente insieme?
Juventus e Zidane nuovamente insieme? (Getty Images)

La Juventus sogna Zidane e il francese lancia segnali indiretti ai bianconeri per il futuro: “Non sarò il Ferguson del Real Madrid”. Che sia un’apertura alla panchina dello “Stadium”?

I destini della Juventus e di Zinedine Zidane potrebbero nuovamente incrociarsi. Gli strani intrecci di mercato aprono a soluzioni quasi irrealistiche e così, a volte, può succedere anche l’inimmaginabile.

Per il momento si tratta più che di mercato di fantamercato, totoallenatori, però, alcune dichiarazioni non vengono fatte a caso dai diretti protagonisti. Potrebbe essere il caso di quanto espresso dal tecnico francese dopo la qualificazione della sua squadra agli ottavi di Champions.

Juventus e Zidane è stato un binomio perfetto per anni. Dal 1996 al 2001, il campione transalpino ha vestito la casacca zebrata, portando la squadra torinese a vincere praticamente tutto.

Non va, comunque, dimenticato che anche con il Real Madrid, sono state fatte cose importanti come calciatore (2001-2006) e da allenatore: il primo a vincere tra Champions consecutive.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus e Zidane nuovamente insieme?
Juventus e Zidane nuovamente insieme? (Getty Images)

 

Zidane scarica il Real per il futuro e la Juventus ci pensa per il dopo Pirlo

Juventus affascinata dalle parole di Zidane, al termine della sfida tra le Merengues e il Borussia Monchengladbach, che meritano una riflessione. Il tecnico francese, ha puntualizzato come non sarà il Ferguson (rimasto tanti anni al Manchester United) del Real, ma che, anche se non a breve, gli piacerebbe vivere un’altra avventura.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Zidane per il dopo Pirlo: avanza una clamorosa ipotesi

Non c’è assolutamente nulla di certo, per il momento, ma le dichiarazioni pronunciate da Zinedine Zidane nel post-partita di Real Madrid-Borussia Monchengladbach, con una insperata qualificazione da prima nel girone, fanno sognare i tifosi bianconeri. Si pensa già al francese per il dopo Pirlo?