Le partite delle 15: Roma scatenata, rimonta Napoli e tris Atalanta

Roma Mkhitaryan
Dzeko e Mkhitaryan, leader della Roma (Getty Images)

Atalanta-Fiorentina 3-0, Bologna-Roma 1-5, Napoli-Sampdoria 2-1: tanti gol e nessuna sorpresa nelle partite delle 15 in serie A. Aspettando Genoa-Juventus e Milan-Parma

Vincono tutte le grandi del campionato: Atalanta, Napoli e Roma, nel pomeriggio si sono aggiunte all’Inter che aveva trionfato sul Cagliari all’ora di pranzo. Ko solo la Lazio ieri sera con il Verona, adesso si attendono le risposte di Juventus e Milan contro Genoa e Parma.

Un campionato, quello di serie A, sempre più livellato verso l’alto, dunque, con la lotta Scudetto e Champions che si preannuncia serrata quest’anno. Le partite delle ore 15 non hanno tradito le attese.

Preziosa vittoria in rimonta del Napoli che, dopo essere andato sotto al ‘Maradona‘ contro la Sampdoria, per effetto del gol di Jankto nel primo tempo, nella ripresa ha ribaltato tutto con le reti di Lozano e Petagna. Partenopei ora terzi, momentaneamente a -2 dal Milan.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Petagna festeggiato dai compagni per il 2-1 del Napoli
Petagna festeggiato dai compagni per il 2-1 del Napoli (Getty Images)

Risultati serie A: nelle vittorie di Napoli, l’Atalanta e Roma tutti marcatori diversi

Tutto facile per l’Atalanta che grazie a Gosens, Malinovskyi e Tolói liquida agevolmente la Fiorentina, sempre più in giù in classifica, rilanciandosi in serie A. Manita della Roma sul Bologna: dopo le autoreti di Poli e Cristante, si scatena la macchina da gol giallorossa che va a segno con Dzeko, Pellegrini, Veretout, Mkhitaryan e aggancia la zona Europa.

LEGGI ANCHE >>> È sempre pazza Inter: l’ex Barella, D’ambrosio e Lukaku ribaltano il Cagliari

Tra Napoli, Atalanta e Roma, sono stati realizzati 10 gol. Fin qui nulla di speciale, considerando il grande potenziale offensivo di bergamaschi, capitolini e partenopei. La stranezza sta nelle reti messe a segno da 9 marcatori diversi (senza considerare l’autogol del bolognese Poli).