Quando si giocherà Juventus-Napoli

juventus napoli de laurentiis pirlo
De Laurentiis e Agnelli (Getty Images)

Il Collegio di Garanzia del Coni ha accettato il ricorso del Napoli: la partita Juve-Napoli si dovrà disputare e ora si cerca la data giusta in calendario

Juventus-Napoli non sarà più una gara fantasma. La partita dello scorso 4 ottobre, che non si è mai giocata a causa dell’assenza del Napoli, si dovrà recuperare. In terzo grado di giustizia sportiva la società di De Laurentiis ha avuto giustizia. Il Collegio di Garanzia del Coni ha accolto il ricorso del club azzurro e ha anche annullato la sanzione del punto di penalizzazione. La domanda, ora, sorge spontanea: quando si potrà giocare la partita dello Stadium? Un bel dilemma dato che il calendario, da qui alla fine, è ricco d’impegni, è ingolfato di partite dato il ritardo causa Covid.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Quando si può giocare Juventus-Napoli

Una delle prime ipotesi, fatte in passato, era la seguente: in caso di recupero della partita, la data scelta poteva essere quella del 13 gennaio. In quel mercoledì la squadra di Gattuso dovrebbe affrontare l’Empoli per gli ottavi di finale di Coppa Italia. L’ipotesi potrebbe essere la seguente: rinvio della partita – l’Empoli in Serie B non ha gli stessi impegni di Napoli e Juve – recupero dell’incontro di Torino.

LEGGI ANCHE >>> Il Napoli esulta: accolto ricorso, con la Juve si gioca e via il -1

Ma al momento si tratta semplicemente di un’ipotesi. Nelle prossime ore arriverà l’ufficialità della Lega con la data scelta per il recupero di una partita fondamentale per il futuro delle due squadre. Anche per questo motivo l’obiettivo dei vertici è quello di non posticiparla troppo. Juve-Napoli, avversarie già il 20 gennaio per la Supercoppa Italiana, si giocherà quanto prima.