Napoli, perchè il rinnovo di Gattuso rischia di slittare ancora

Napoli, i legali di Gattuso rispediscono il contratto a De Laurentis
Napoli, i legali di Gattuso rispediscono il contratto a De Laurentis (Getty Image)

Il Napoli e Gennaro Gattuso sono destinati a continuare insieme, ma nel frattempo i legali del tecnico hanno rispedito a De Laurentis la bozza del contratto. La priorità di Rino è il rinnovo dei suoi collaboratori

Gattuso e il Napoli ancora insieme? L’auspicio del presidente De Laurentis e di tutto l’ambiente partenopeo è questo, ma quanto sta accadendo nelle ultime ore rischia di complicare la situazione. I legali dell’allenatore azzurro, infatti, secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, hanno rispedito al mittente (alias il presidente De Laurentis) la bozza di contratto che lo stesso numero 1 napoletano aveva inviato al mister.

Erano i primi di dicembre quando ‘Il Mattino’ annunciava un’intesa verbale già trovata, tra De Laurentis e Gattuso, per il rinnovo del contratto fino al 2023. Il tecnico, aveva già ricevuto una bozza definita decisamente conveniente: niente penali e ritocco dell’ingaggio a salire, già a partire dalla stagione in corso. Dagli attuali 1,4 milioni, l’allenatore ex Milan, sarebbe arrivato a 2,3 e fino a 2,5.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gattuso-Napoli, slitta il rinnovo di contratto
Gattuso-Napoli, slitta il rinnovo di contratto (Getty Images)

Napoli, contratto Gattuso: si tratta su diritti d’immagine, bonus e rinnovo collaborati

Tutto sembrava fatto per il rinnovo del contratto di Gattuso con il Napoli, mancava solo la formalità di una firma che, ad oggi, non è ancora arrivata. Il motivo? In realtà ce ne sono tre. Quello a cui tiene maggiormente il tecnico, riguarda il prolungamento anche ai suoi collaboratori. In più, ci sono questioni legate ai diritti d’immagine e ai bonus per il tecnico.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, per Gattuso contratto pronto: il regalo di De Laurentis

L’accordo di base, comunque, c’è e non sembrano poterci essere problemi per trovare un’intesa definitiva. Anche perché, il feeling tra De Laurentis e Gattuso è lampante, nonostante qualche passo falso di troppo sul campo, nell’ultimo periodo. La sensazione è che, alla fine, si proseguirà insieme almeno fino al 2023. All’allenatore, secondo quanto riporta la ‘Rosa’, saranno riconosciuti anche dei bonus inerenti la conquista dello scudetto e (circa mezzo milione di euro) e l’eventuale ritorno in Champions League.