In serie A si mette la freccia: da Karsdorp a Theo, quanti gol dagli esterni

Theo Hernandez turno infrasettimanale Serie A
Theo Hernandez (Getty Images)

Da Karsdorp a Theo Hernandez, da Hakimi a Letizia, l’ultimo turno di serie A ha visto il trionfo degli esterni, protagonisti in tanti dei 35 gol realizzati nella quattordicesima giornata.

Gli amanti del fantacalcio lo sanno, per la difesa è consigliabile acquistare gli esterni perchè portano bonus tra gol e assist. L’ultima giornata ha dimostrato la bontà di questa tesi, ben sei reti sono arrivate dagli esterni (il 17,1%).

Alcuni si sono messi in proprio come Letizia Theo Hernandez, altri hanno percorso il binario della propria corsia, sono andati giù come dei treni e hanno piazzato gli assist vincenti. È il caso di Hakimi per il gol di Lautaro Martinez o quello di Karsdorp per la zampata vincente di Dzeko in Roma-Cagliari.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Da Hakimi a Theo Hernandez, la serie A mette la freccia: la fascia è l’alternativa al traffico

Quando in mezzo non c’è spazio perchè in serie A la componente tattica è prioritaria e si fa spesso densità nelle vie centrali, allora bisogna andare per le fasce cercando l’ampiezza.

Non è un caso che le due squadre in lotta per il primo posto hanno nelle corsie laterali giocatori che sul mercato rappresentano tanto. Theo Hernandez è il miglior affare del Milan post-Galliani, è stato pagato una ventina di milioni ed è candidato a diventare uno dei migliori esterni al mondo.

Nel 3-5-2 di Conte la ricerca dell’ampiezza, l’attacco allo spazio in profondità con l’esterno fanno parte dei principi fondanti della sua idea di calcio, perciò non è una sorpresa che l’Inter abbia investito 40 milioni per Hakimi. 

Conte in conferenza stampa parlò dei suoi limiti in fase difensiva, Darmian è l’alternativa più predisposta al lavoro in copertura. I numeri dell’ex Borussia Dortmund a livello offensivo sono importanti: 4 gol e 5 assist in 19 presenze fanno la differenza.

Karsdorp Roma
Karsdorp (Getty Images)

Karsdorp è tornato, Letizia non si ferma più

Rick Karsdorp ha reagito alle difficoltà, nella stagione in corso ha già totalizzato 14 presenze, le stesse che ha ottenuto nell’ultima annata vissuta interamente alla Roma (2018-19). Karsdorp è sempre più incisivo, contro il Cagliari ieri ha realizzato il terzo assist in questa stagione dopo quelli contro il Parma e il Bologna.

Gaetano Letizia, dopo la rete contro la Juventus, ha realizzato un’altra perla con il gol del raddoppio del Benevento sul campo dell’Udinese beffando Musso.

LEGGI ANCHE >>> “Via il 10 dal calcio”, l’appello di Letizia dopo il “golazo” alla Juventus

La Fiorentina anche nella ripresa ha segnato facendo gol dalle corsie laterali, Caceres Biraghi sono stati tra i migliori in campo insieme a Vlahovic Ribery. Caceres ha segnato il gol dell’ex, Biraghi ha propiziato sia la rete dell’uruguagio che l’autorete di Alex Sandro.