Perché Allegri non piace alle big d’Europa (ma all’Inter sì)

allegri inter psg
Allegri (Getty Images)

Massimiliano Allegri ancora senza panchina: libero da più di un anno, non piace alle big d’Europa, resta l’ipotesi Inter

Massimiliano Allegri senza panchina. Il nome dell’allenatore toscano continua ad essere accostato a tutte le big d’Europa che vedono la panchina traballante, ma alla fine la scelta cade sempre su qualcun altro. Da quando ha lasciato la Juventus, ormai un anno e mezzo fa, le occasioni non sono di certo mancate. In questi 18 mesi tutte le big europee hanno cambiato allenatore: lo hanno fatto Barcellona e Real Madrid, senza però bussare alla porta di Allegri.

Lo ha fatto il Chelsea, puntando su Lampard, ma anche il Bayern Monaco che ha preferito (e i risultati gli hanno dato ragione) Flick. Ora anche il Psg: fuori Tuchel, come era nell’aria da tempo, ma niente Massimiliano Allegri. Toccherà a Pochettino darà l’assalto alla Champions da Parigi, mentre l’ex Juventus aspetta la chiamata giusta.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Antonio Conte (Getty Images)

Allegri, niente big Europea: l’Inter è la squadra giusta

Sfumata la pista Psg, per Allegri restano in piedi le ipotesi Arsenal e Manchester United. Le ultime scelte hanno però dimostrato come l’allenatore toscano non sia particolarmente apprezzato fuori dai confini italiani. Anche se i risultati parlano per lui, il suo nome per un motivo o per un altro, viene sempre depennato quando è il momento delle scelte.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Eriksen in uscita: clamoroso scambio col Real Madrid

Quelle che potrebbe essere chiamata a fare l’Inter a fine anno visto che per Conte questa sembra essere l’ultima stagione. La società nerazzurra potrebbe essere quella giusta per Allegri: lui che non trova spazio all’estero, potrebbe ripartire dall’Italia proprio per andare alla conquista dell’Europa.