Juve, Pirlo racconta la riunione interna e gli obiettivi del 2021

Juve Pirlo
Andrea Pirlo - Getty Images

Juve, parla Pirlo pre-Udinese: “Abbiamo parlato per superare il ko con la Fiorentina, fissati gli obiettivi per la stagione”

Andrea Pirlo spiega a JTV il momento della sua Juve in questo inizio di 2021: “Il gruppo sta bene dopo un periodo di riposo. Ci siamo ritrovati vogliosi di ripartire dopo il brutto ko con la Fiorentina. Abbiamo recuperato quasi tutti gli infortunati, quindi ripartiamo con buone premesse. Con l’Udinese mi aspetto una partita difficile, i friulani sono ben organizzati, bravi nelle ripartenza. Dovremo stare attenti a fare una gara accorta, facendo le coperture preventive sui loro attaccanti e loro mezzali. Uno lo conosciamo (Pereyra, ndr) perché ha giocato da noi”

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Pirlo Juve
Andrea Pirlo, tecnico della Juve – Getty Images

Pirlo svela i dettagli del meeting interno

Pirlo svela anche cosa ha detto ai suoi calciatori nella riunione interna: “Abbiamo discusso  della gara contro la Fiorentina: è stata completamente sbagliata per atteggiamento, non avremmo dovuto finire così il 2020. Una bella riunione nella quale abbiamo anche parlato degli obiettivi futuri, produttiva. Ho spiegato che non voglio vedere più partite come quella contro la Fiorentina, ma abbiamo fatto anche un buon cammino. Sono convinto che si può far meglio, abbiamo tutto per poter fare meglio”.

LEGGI ANCHE >>> Inter, il Real Madrid prova a strappare un top player a Conte

“Ci si muove tra tante difficoltà alla Juve”

“Gennaio – spiega Pirlo – sarà un mese importante, con tanti match in diverse competizioni. Ci sarà spazio per tutti gli uomini in rosa, giocare in pochi giorni toglie tante energie. Da calciatore i giudizi sono diversi, quando alleni un giorno sei alle stelle e il giorno dopo non hai fatto niente. Quando sei l’allenatore della Juve ti muovi in tante difficoltà, ma sono pronto. Hanno ripreso anche gli ultimi infortunati come DemiralArthurChiellini. Speriamo di averli per le prossime partite”.