Bologna, furia Mihajlovic: nel post partita si scaglia contro l’arbitro

Sinisa Mihajlovic
Sinisa Mihajlovic - GettyImages

Parole molto dure da parte di Mihajlovic nel post partita di Bologna-Udinese, il tecnico si è schierato contro l’arbitro Ayroldi. 

Un pareggio amaro, quello nel quale è incappato il Bologna contro l’Udinese di Gotti. La squadra rossoblu soltanto nel finale di partita ha subito la rete del 2-2, messa a segni per i friulani da Arslan.

In pieno recupero la squadra bianconera ha firmato il pareggio, di fatto vanificando il grande lavoro dei felsinei fatto soprattutto nel secondo tempo. Una gara messa in salita per il Bologna in avvio di ripresa, in seguito all’espulsione di Svanberg.

Un secondo tempo giocato quasi per intero in dieci uomini, ma che i ragazzi di Mihajlovic sono riusciti a tenere in piedi fino alla fine, salvo farsi beffare proprio nel finale di partita. Un pareggio che non è andato giù al tecnico serbo, soprattutto per quella che è stata le gestione dell’arbitro.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mihajlovic, che sfuriata nel post partita

Proprio l’arbitro Giovanni Ayroldi è finito al centro di una sfuriata di Mihajlovic ai microfoni di Sky Sport. Nel post partita, infatti, l’allenatore del Bologna non le ha mandate a dire, prendendo di mira il direttore di gara.

“Peccato aver preso il gol nei minuti di recupero, l’arbitro ti fa venire il latte a quelle parti là“, le parole dure da parte Sinisa. Al centro del dibattito, ovviamente, l’espulsione di Svanberg che evidentemente è stata mal digerita da Mihajlovic.

LEGGI ANCHE >>> Le partite delle 15: Inter ko con la Sampdoria, la Roma si avvicina

“Siamo la squadra più ammonita d’Europa, ma non abbiamo Couto o Mihajlovic in squadra. All’87’ c’era un fallo netto di Becao da rosso, da secondo giallo, e non l’hanno ammonito. Noi lavoriamo poi viene uno e ti rovina la partita”, la chiosa molto dura dell’allenatore rossoblu.