Quagliarella alla Juventus: Ranieri criptico nel post-gara

Claudio Ranieri
Claudio Ranieri -GettyImages

Fabio Quagliarella resta al centro del chiacchiericcio di mercato, a rispondere sulle questione è stata chiamato anche Claudio Ranieri. 

Fabio Quagliarella è uno dei nomi che sta infiammando il mercato in queste ore. Strano ma vero, nonostante la veneranda età di 36 anni, anche l’attaccante napoletano si sta ritagliando un spazio importante tra le indiscrezioni di mercato.

E’ la Juventus, infatti, ad aver messo gli occhi sul giocatore. La squadra bianconera, infatti, sta cercando un attaccante che possa andare a rinforzare il reparto a disposizione di Andrea Pirlo. Al netto di vari come come Llorente o Giroud, quello di Quagliarella rappresenta un profilo interessante per diversi motivi.

Qualità, caratteristiche tecniche ed ovviamente esborso economico minimo, sono queste le peculiarità che fanno dell’operazione Quagliarella un calamita per la Juventus. Il tutto, però, andrà ovviamente intavolato con la Sampdoria, ammesso che il giocatore voglia accettare la destinazione piemontese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Quagliarella-Juve, Ranieri criptico

La questione Quagliarella è stata posta anche nel post gara all’allenatore Claudio Ranieri, intervenuto ai microfoni di Sky Sport. Il tecnico non è entrato a pieno nel merito della questione, restando invece alla domanda specifica posta da studio.

“Quagliarella out oggi per il mercato? Lo stavo facendo entrare quando ho fatto il primo cambio, Keita poi mi ha detto che ce la faceva ad andare avanti”, la risposta di Ranieri che ha negato dunque il fatto che l’attaccante sia rimasto fuori a causa di qualche trattativa legata a lui.

LEGGI ANCHE >>> Milan, mercato di fuoco: centrale difensivo e vice Ibrahimovic

“Poi all’ultimo ho preferito mettere La Gumina”, la chiosa da parte dell’allenatore che, come detto, non è entrato nella questione restano velatamente criptico.