Qualcuno si è accorto di Damsgaard

Damsgaard
Damsgaard in azione (Getty Images)

La Sampdoria si gode il suo gioiellino, Damsgaard, centrocampista danese di anni 20 che sta già facendo innamorare tutti in questi suoi primi mesi italiani

Ma questo chi è? avrà sentenziato qualcuno avendo difficoltà a pronunciare il suo danese cognome. Si scrive Damsgaard e si legge Damsgaard, accentuando la doppia “a” finale ed esaltandosi, nel caso, quando con enfasi si commenterà un suo gol o una giocata sensazionale. Come quella di domenica contro l’Inter. La Sampdoria stavolta ha fatto l’affare: lo ha scovato ai bordi del calcio che conta, lo ha pagato sei milioni, lo sta facendo crescere e presto lo venderà al miglior offerente. Dopo tre mesi di Serie A, qualcuno si è già accorto di questo talentuoso centrocampista offensivo, anni 20, faccia pulita, da ragazzo introverso e timido, poi in campo sguscia via a due difensori e te lo ritrovi prepotente in area di rigore. L’Inter, dopo aver avuto difficoltà a fermarlo, ci sta pensando, così come Tottenham e Bayer Leverkusen. Sono queste le prime società interessate al calciatore che sta facendo le fortune della Sampdoria.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sampdoria Ranieri Crotone
Claudio Ranieri (GettyImages)

Sampdoria, esplosione Damsgaard

Mikkel Krogh Damsgaard nasce in Danimarca il 3 luglio 2000, il giorno dopo la finale di Euro 2000 Italia-Francia, quella decisa dal gol di Trezeguet. La Sampdoria lo ha acquistato in estate dal Nordsjælland, società dov’è cresciuto sin da piccolo. Un capolavoro di scouting per la Doria, che lo ha prelevato a prezzo di saldi, 6 milioni, cifra irrisoria se paragonata al calcio di oggi.

LEGGI ANCHE >>> Atalanta, un solo ostacolo per Bernardeschi: i nuovi dettagli

Damsgaard è un centrocampista offensivo, gioca prevalentemente a sinistra, col suo destro è abile a rientrare e calciare in porta. Ha accusato solo in parte l’impatto con la Serie A. In archivio già due gol e tre assist, l’ultimo con l’Inter: serpentina tra due su un campo pesante e cross perfetto per Keità. Con Ranieri gioca a sinistra, dove c’è già Jankto, ma anche da seconda punta. Ramirez, spesso, fa panchina. La Sampdoria punta su Damsgaard. Qualcuno crede possa diventare oggetto del desiderio già in estate.