Il Genoa sogna in grande: “Strootman? Mancano solo le visite”

Strootman Genoa
Strootman: settimana prossima sarà un giocatore del Genoa (Getty Images)

Preziosi annuncia Strootman al Genoa: “Mancano soltanto le visite, sono felice”. E Criscito avvicina Papastathopoulos

Il patron del Genoa, Enrico Preziosi, annuncia l’approdo di Kevin Strootman nel capoluogo ligure: “Siamo sulla strada per chiudere, mancano solamente le visite. Sono molto soddisfatto, soprattutto perché conosco l’uomo”, queste le parole del patron del Grifone a Radio 2. Strootman, dopo aver chiuso il suo rapporto con la Roma nel 2018, tornerà in Italia con la formula del prestito secco dall’Olympique Marsiglia: c’è, da parte del Genoa, anche la volontà di valutare una possibile permanenza al termine del trasferimento temporaneo. Una sorta di diritto di riscatto morale.

Dopo le parole di Preziosi, facile immaginare che Strootman possa arrivare già in avvio della prossima settimana ed aggregarsi immediatamente al gruppo, mettendosi a disposizione di mister Ballardini.

30 anni, una marea di infortuni ad incidere sulla carriera e solo il 14% dei minuti giocati in stagione sotto gli ordini di Villas Boas: da qui la necessità di un rilancio e la maglia del Genoa che arriva con il tempismo giusto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Sokratis Genoa
Sokratis Papastathopoulos: vicino il trasferimento al Genoa (Getty Images)

Tocca a Sokratis. Criscito: “L’ho sentito nelle ultime ore”

L’altro grande obiettivo del Genoa è Sokratis Papastathopoulos: esperienza, forza e qualità per la difesa di Ballardini. Si tratterebbe di un ritorno molto gradito al pubblico rossoblu, dopo le ottime stagioni tra il 2008 ed il 2010. Un giocatore ambito, in uscita dall’Arsenal: anche il Napoli quest’estate l’ha lungamente seguito.

LEGGI ANCHE >>> Napoli, si punta alla linea verde: in arrivo il baby Furina

Mimmo Criscito ha dichiarato nelle ultime ore a Sky Sport: “Sokratis lo sento sempre, lo sentivo quando era in Russia, l’ho sentito l’anno scorso e l’ho sentito anche in questi giorni”. Un’ammissione che certifica come la trattativa sia in fase avanzata ed un altro prestito potrebbe esser determinante per rafforzare il Genoa e trascinarlo via dalle secche delle zone basse della classifica.