La Fiorentina dà un calcio alla crisi, serve davvero Milik?

Fiorentina-Cagliari
Fiorentina-Cagliari -GettyImages

Vittoria chiave per la Fiorentina, quella ottenuta contro il Cagliari. Protagonista Vlahovic, lanciato un segnale chiaro per il mercato. 

Una vittoria che serviva come il pane, in casa Fiorentina, e che ovviamente permette alla squadra viola di tirare una boccata d’aria importante. Tra le mura amiche, infatti, ci si aspettava proprio un segnale chiaro da parte dei ragazzi di Cesare Prandelli, in quel percorso di ricostruzione affidato proprio all’allenatore di Orzinuovi.

I tre punti conquistati contro il Cagliari sono oro in un momento delicato come quello che sta vivendo la compagine fiorentina, soprattutto dopo l’ultima sconfitta contro la Lazio. Un primo tempo soporifero per due squadre che si sono guardate, studiate e fatte poco male per quasi tutta la prima frazione di gara. .

I primi 45′ minuti, al dire il vero, vedono qualche rimorso in casa sarda con il rigore che Joao Pedro si è lasciato parare da Dragowski, protagonista della partita con almeno due interventi decisivi che hanno tenuto il risultato in piedi. Tra questi, ovviamente, anche il tiro dal dischetto neutralizzato di fronte al capitano avversario.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fiorentina-Cagliari
Fiorentina-Cagliari – GettyImages

La Fiorentina sblocca nella ripresa, Vlahovic protagonista

Al netto di una sfida che ha visto due compagini non particolarmente brillanti sotto il punto di vista del gioco, alla fine è stata proprio la squadra di Prandelli a spuntarla. Il gol arrivato nella fase finale della partita è un chiaro segnale che porta la mente subito al calciomercato, dove la Fiorentina sembra essere alla ricerca di un centravanti (Milik e Caicedo tra i nomi accostati).

LEGGI ANCHE >>>  Napoli, Manolas ko ad Udine: chiarita l’entità dell’infortunio

Si, perchè se è vero che della Fiorentina si è detto della ricerca di un attaccante, è anche vero che a firmare la vittoria dei viola è ancora lui, Dusan Vlahovic, protagonista indiscusso di questa fase della stagione dei toscani.

Ben 4 gol nelle ultime 5 partite sono un segnale chiaro per il prosieguo della stagione: la Fiorentina ha il suo attaccante titolare, risolutore e che sta vestendo i panni del vero trascinatore a suon di gol. Tra punti chiave per provare a dare una sterzata alla difficile stagione della squadra di Commisso.