Roma all’ultimo respiro, Inter beffata in extremis: Conte resta secondo in classifica

roma - inter mancini gol risultato cronaca
Mancini (Getty Images)

Roma – Inter finisce 2-2. Allo stadio Olimpico, i giallorossi pareggiano a cinque minuti dal fischio finale. Beffato Conte.

Finisce 2-2 la sfida tra Roma ed Inter. I nerazzurri sembravano averla ribaltata in maniera definitiva, ma la caparbietà dei giallorossi ha consentito a Paulo Fonseca di acciuffare il pareggio. A tempo quasi scaduto, i padroni di casa trovano il pareggiano e beffano Antonio Conte allo stadio Olimpico.

Roma - Inter
Lukaku – GettyImages

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Roma – Inter, Conte beffato in extremis

Dopo novanta minuti di gioco più recupero, il lunch match della diciassettesima giornata tra Roma ed Inter finisce con due reti per parte. Ad aprire le danze sono i giallorossi dopo soli diciassette minuti di gioco. Lorenzo Pellegrini porta in vantaggio i suoi. L’undici di Conte non si arrende e risponde con Skriniar ad inizio ripresa. Al minuto 56, il roccioso difensore centrale salta più in alto di tutti e batte Pau Lopez. Gli ospiti non si arrendono e partono all’assalto dei pali dell’estremo difensore della Roma. Pochi minuti dopo, al 63′ Hakimi sfrutta un assist di Brozovic, il secondo della gara, e batte ancora una volta il portiere giallorosso. La Roma non si abbatte e, all’ultimo respiro, al minuto 85 pareggia i conti e beffa Antonio Conte. Mancini spizza di testa un ottimo pallone giunto dal corner e batte l’incolpevole Handanovic. Al fischio finale finisce 2-2. Beffato Conte che resta secondo in classifica generale, staccato di tre lunghezze dal Milan di Stefano Pioli.

LEGGI ANCHE >>> Roma – Inter, gol dei giallorossi viziato da un fallo: il VAR non interviene