Il nuovo piano di Pirlo: far coesistere Chiesa e Kulusevski

kulusevski juventus napoli supercoppa moviola
Kulusevski (Getty Images)

Chiesa più Kulusevski: è questo il nuovo piano di Pirlo in vista della seconda parte della stagione. Occhio al recente infortunio di Dybala e la situazione Cuadrado

Riorganizzare la Juventus con Chiesa e Kulusevski in campo contemporaneamente: è questa la nuova idea di Pirlo in vista della seconda parte di stagione. Complice il recente ko di Dybala e la positività al Covid-19 di Cuadrado, il tecnico bianconero potrebbe dar spazio a Chiesa e all’ex Parma dal primo minuto.

Kulusevski potrebbe essere adattato anche nel ruolo di “12esimo uomo”, con la possibilità di subentrare in campo nel corso della ripresa per “spaccare la partita”. Un ruolo alla Douglas Costa, ma con margini di titolarità decisamente più evidenti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

chiesa kulusevski
Federico Chiesa (Getty Images)

Kulusevski più Chiesa, l’infortunio di Dybala stravolge le gerarchie

Chiesa insieme a Kulusevski per cercare di impostare una Juventus decisamente a trazione anteriore. Non solo, il recente ko di Dybala, stop di circa 20 giorni, potrebbe spingere Pirlo a insistere con veemenza sull’accoppiata Chiesa-Kulusevski, in attesa del ritorno a pieno regime di Cuadrado.

LEGGI ANCHE>>> Juventus, Pirlo si gode Chiesa ma ora la caviglia preoccupa

Pirlo avrà modo di capire a valutare le nuove dinamiche tattiche. Non è escluso che il tecnico bianconero decida di schierare contemporaneamente Kulusevski, Chiesa, Ronaldo e Morata. Servirà solamente trovare il giusto equilibrio tattico e la giusta dose di sacrificio.