Inter, perchè Eriksen regista non può funzionare

calciomercato inter
Christian Eriksen (Getty Images)

Nuovo ruolo per Eriksen e futuro da regista? E’ questo il piano di Antonio Conte qualora il centrocampista danese dovesse restare in nerazzurro.

Eriksen regista e pronto a dettare i tempi della manovra nei panni di play-maker. E’ questo il piano di Conte in vista della seconda parte di campionato qualora la cessione del centrocampista danese dovesse complicarsi in maniera totale.

Un nuovo ruolo pieno di contraddizioni che farà il suo esordio nella sfida di Coppa Italia tra Fiorentina-Inter. Conte ha più volte sottolineato, in maniera indiretta, la mancanza di ritmo e velocità nelle giocate di Eriksen. Schierarlo davanti alla difesa potrebbe rappresentare una chiara smentita delle sue precedenti considerazioni. Un piano complicato, di difficile realizzazione, ma forse non impossibile.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

eriksen regista
Antonio Conte (GettyImages)

Eriksen regista, il nuovo ruolo del centrocampista danese: il piano di Conte

Come accennato, Eriksen debutterà nel suo nuovo ruolo già dalla sfida di questa sera tra Fiorentina-Inter. L’ex Tottenham, qualora l’esperimento dovesse riuscire alla perfezione, potrebbe restare a Milano anche per la seconda parte di stagione nelle vesti di vice-Brozovic.

LEGGI ANCHE>>> L’Inter risponde alla Juventus: è già in città, visite e firma

Dando uno sguardo al mercato, Eriksen piace al Tottenham e non è escluso che il club londinese tenti di riportare il centrocampista danese alla corte di Mourinho già in vista delle prossime settimane. Nuovo ruolo e punto interrogativo in vista del futuro: questa l’attuale situazione di Eriksen. Sono attese novità.