Ricordate Pedro Neto? La Lazio ha pagato 11 milioni alla squadra sbagliata

serie a stipendi lotito lazio
Claudio Lotito (Getty Images)

La Lazio ha pagato 11 milioni alla squadra sbagliata nell’ambito dell’affare di Pedro Neto, centrocampista portoghese acquistato nel 2017

Non siete su scherzi a parte, è una storia vera, ai limiti del surreale. Un po’ come sbagliare Iban. La Lazio, a quanto pare, è andata oltre. Ha pagato alla società sbagliata, ingannata dal nome, gli undici milioni di euro per il cartellino di Pedro Neto, calciatore acquistato nel 2017 e rivenduto due anni dopo al Wolverhampton. A far luce su una vicenda surreale ci ha pensato, in Inghilterra, il The Guardian. La società di Lotito, a quanto pare, avrebbe versato i soldi allo Sporting Lisbona e non allo Sporting Braga, società che deteneva i cartellini dei due calciatori, di Neto e di Jordao, altro acquisto biancoceleste. Un errore grossolano che la Lazio ha così motivato: “Il dipartimento finanziario è stato ingannato dai nomi simili dei club”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

lotito tare lazio
Tare (Getty Images)

Lazio, 11 milioni alla società sbagliata

Chissà cosa deve aver pensato lo Sporting Lisbona: undici milioni dalla Lazio per chissà quale ragione. Lo Sporting Braga, che li aspettava, si sarà indispettito. Neto, classe 2000, centrocampista dell’Under 21 portoghese, al centro del disguido. Quello della Lazio è stato un errore su cui il Guardian ha voluto fare chiarezza. Per questo ha contattato Armando Calveri, segretario generale del club biancoceleste, il quale è stato chiaro nel motivare l’errore.

LEGGI ANCHE >>> Fagioli al Sassuolo per acquistare Scamacca

Queste le parole di Calveri: “Sfortunatamente, è stato un errore del nostro dipartimento finanziario che è stato ingannato dai nomi simili dei club. L’SC de Portugal, non ha mai registrato i giocatori, sistemeremo la situazione relativa ai due club”. Pedro Neto, meteora nella Lazio, ha giocato cinque partite in due anni prima del trasferimento al Wolverhampton. In Inghilterra, fino a questo momento, 58 presenze e 9 gol. Un buon bottino.