Il sogno infranto di Lautaro Martinez e l’ammissione sul mercato

lautaro martinez
Lautaro Martinez (Getty Images)

Lautaro Martinez e l’Inter, il suo sogno infranto, l’ammissione sul calciomercato e quel rinnovo di cui si parla da tempo

Che fatica essere mister 100 milioni (anzi, qualcosina in più). Lo pensa e non lo nasconde Lautaro Martinez che in un’intervista a ‘Sportweek’ parla anche del suo futuro e delle voci sull’addio all’Inter. Voci che lo hanno messo a dura prova la scorsa primavera quando sembrava che il suo addio era cosa scritta.

Poi è arrivato il Covid a cambiare le carte in tavola ed ora è possibile un rinnovo con l’Inter che qualche mese fa appariva lontano. Lontano come Messi in nerazzurro, il sogno infranto dell’attaccante argentino: parla anche di lui Lautaro Martinez e del suo rapporto con Milano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

lautaro martinez messi
Lautaro Martinez e Messi (Getty Images)

Inter, Lautaro Martinez tra il sogno Messi e il rinnovo

Ed allora il Toro non nasconde le difficoltà ad essere sempre al centro dell’attenzione sul mercato: “Che si parli di te e di club importanti è una cosa bella, però anche pesante – afferma Lautaro Martinez -. Devi essere forte di testa, è stata un’estate faticosa. Oggi sono all’Inter e sono felice. Qui sto bene, Milano è una città bellissima, dove c’è tutto”.

C’è tutto e può esserci anche il rinnovo sul quale “il mio procuratore e la società stanno lavorando. Sono tranquillo. Io penso a dare all’Inter tutto quello che ho, l’accordo poi si trova”.

Difficile, a questo punto quasi impossibile, si trovi quello per Messi all’Inter. In estate il popolo nerazzurro ha sperato nell’arrivo del fuoriclasse e anche Martinez ci ha creduto: “E’ stato un sogno anche per me”. Sogno infranto però, sempre che da Barcellona non sovvertano le cose e tornino alla carica per il Toro…