“Il rigore era da ripetere!”, tifosi del Napoli inferociti sui social

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne ed il rigore sbagliato -GettyImages

Un vero e proprio caso scoppiato sui social. Tifosi del Napoli arrabbiati che stanno mettendo in evidenza un possibile errore dell’arbitro Valeri sul rigore.

C’è ancora tanta amarezza in casa Napoli. Dopo la sconfitta di ieri in Supercoppa contro la Juventus, adesso la squadra di Gennaro Gattuso è costretta a leccarsi le ferite. Una partita giocata su ritmi importanti, ma al tempo stesso senza quel pizzico di fortuna e audacia necessari a portare a casa il risultato.

E cosi gli azzurri hanno dovuto cedere il passo alla compagine bianconera, che prima con Cristiano Ronaldo e nel finale con Morata, ha portato a casa il 2-0 finale ma soprattutto il trofeo.

In lacrime, a fine partita, il capitano del Napoli Lorenzo Insigne. Da lui, infatti, è passata una delle occasioni più ghiotte del match, e clamorosamente sprecata: il rigore, infatti, conquistato da Mertens e poi sbagliato dal talento di Frattamaggiore, pesano tanto sulle spalle del leader napoletano.

Lacrime vere, quelle di Insigne, che certificano un momento particolare che sta vivendo il giocatore azzurro. La questione rigore, poi, ha tenuto banco anche in queste ore, per un aspetto passato in secondo piano.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rigore Insigne, i tifosi del Napoli insorgono sui social

Quello di Insigne, infatti, è un rigore che “andava ripetuto”: questa la tesi che portano avanti moltissimi tifosi del Napoli sui social, che motivano il tutto con la posizione di Chiellini al momento del tiro. Il difensore bianconero, infatti, è ampiamente dentro l’area di rigore, come fatto notare da tanti screen pubblicati sui social.

LEGGI ANCHE >>> Verona, ambizioni europee: è fatta per due colpi

Un caso, questo, emerso in queste ore sul web e che sta facendo molto discutere. La delusione dei tifosi azzurri è evidente, e quest’ultimo tassello va a posizionarsi in un puzzle desolante che vede l’ambiente Napoli sconfitto e sconsolato.