Bufera sull’Inter, Hakimi è un giallo: il Real Madrid ora ‘minaccia’

Hakimi contro la Juventus
Hakimi (Getty Images)

Per Achraf Hakimi rapporti tesi tra Inter e Real Madrid: i blancos lamentano il mancato rispetto dell’accordo e ‘minacciano’

Nel pomeriggio la sfida all’Udinese, ma l’Inter fatica a concentrarsi soltanto sul campo. Non può farlo Marotta che è alle prese con un mercato bloccato dalla mancata (fin qui) cessione di Eriksen, ma anche perché deve fare i conti con un’improvviso polverone che hanno alzato da Madrid, sponda Real. Il nodo del contendere è Achraf Hakimi ed il caso era già uscito nei giorni scorsi.

L’Inter non ha pagato la prima rata del terzino, ottenendo però una dilazione al 30 marzo, documento controfirmato dal Real. Come si legge sul ‘Corriere dello Sport’ però, dalla Spagna lamentano il mancato rispetto di alcuni accordi. L’Inter avrebbe dovuto presentare delle garanzie che, secondo il Real, non ha presentato. I nerazzurri ovviamente smentiscono ma intanto da Madrid parte la minaccia: “O pagate Hakimi, o ce lo riprendiamo”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Esultanza Hakimi e Vidal
Hakimi e Vidal (Getty Images)

Inter, il Real Madrid vuole indietro Hakimi

Da Milano su Hakimi si dicono tranquilli anche in vista delle licenze Uefa che prevedono l’assenza di debiti con altri club al 31 marzo 2021. Il tempo per saldare c’è, ma anche la possibilità che dal Real Madrid stiano attuando una strategia per riprendersi il calciatore.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Milan, derby per Hulk: il brasiliano cerca l’ultima avventura europea

Del resto Hakimi ha confermato con Conte tutte le sue qualità e magari al ‘Bernabeu’ qualcuno ha capito di aver fatto un errore a darlo via. Intanto il terzino sfreccia sulla fascia nerazzurra e l’Inter si dice sicura.