Inter-Milan, scintille in campo: Ibrahimovic e Lukaku arrivano quasi alle mani

Ibrahimovic Lukaku
Inter-Milan, scontro Ibra-Lukaku (GettyImages)

Clima rovente al Meazza tra Inter e Milan, protagonisti di un diverbio molto acceso Ibrahimovic e Lukaku che sono arrivati quasi alle mani

Si accende il derby di Milano, stasera valido per i quarti di Coppa Italia. La squadra rossonera è andata avanti grazie ad un gol di Ibrahimovic, chiudendo cosi il primo tempo con il vantaggio per la squadra di Pioli.

Ma è quanto accaduto proprio a ridosso dell’intervallo che ha del clamoroso. Tutto è nato da un fallo di Romagnoli che ha travolto Lukaku in malo modo. Da lì scaramucce in campo, prima con l’attaccante nerazzurro affrontato a muso duro da Kessie.

Ma le vere scintille sono nate tra Ibrahimovic e Lukaku: i due non se le sono mandate a dire, accendendo cosi gli animi in campo. Ne è poi nato un parapiglia, che ha visto protagonisti anche altri calciatori come Vidal.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lukaku-Ibrahiovic, testa a testa e scintille in campo

E cosi si è arrivati ad un confronto molto acceso tra i due, che li ha visti addirittura andare testa contro testa. Il tutto, come detto, ha acceso la tensione in campo fino al fischio dell’arbitro che ha mandato tutti al riposo.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, fase calda: il piano Scamacca e il retroscena Dzeko

Anche a ridosso dell’ingresso negli spogliatoi per l’intervallo, Lukaku è sembrato decisamente infuriato nei confronti di Ibra. Entrambi si sono punzecchiati anche all’ingresso del tunnel, promettendosi un altro confronto anche all’esterno del campo.

Clima, insomma, molto teso al Meazza per un derby che si preannuncia infuocato anche per il secondo tempo.