Dzeko e Fonseca non vogliono fare pace: il nuovo colpo di scena

Fonseca e Dzeko parlano
Fonseca e Dzeko (Getty Images)

Nuovo capitolo della telenovela Fonseca-Dzeko: l’attaccante era pronto a rientrare, ma l’allenatore non ha ancora dato l’ok per il reintegro

Non c’è modo di risolvere la questione. Nei giorni della merla, il gelo tra Fonseca e Dzeko è destinato a durare a lungo senza alcuna certezza su settimane (e temperature) migliori. L’ultimo confronto conferma la frattura tra i due, una distanza che difficilmente si ridurrà nelle prossime ore, salvo colpi di scena. Dzeko, in sintesi, sta bene, sarebbe anche pronto al rientro, ma Fonseca non è dello stesso avviso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Fonseca Dzeko Pedro Roma
Dzeko (GettyImages)

Dzeko-Fonseca, nuovo capitolo: cosa è successo

L’attaccante bosniaco, che ha saltato la gara con lo Spezia per un problema al flessore destro, sta meglio. L’ecografia ha escluso lesioni. Oggi, scrive La Gazzetta dello Sport, Dzeko si è presentato a Trigoria per l’allenamento, era pronto a unirsi al gruppo in vista delle prossime partite. Tutto risolto? No. L’attaccante non aveva fatto i conti con il proprio allenatore.

LEGGI ANCHE >>> Dzeko, mettetevi nei suoi panni

Dopo poco, infatti, al bomber bosniaco è stato comunicato che Fonseca preferiva farlo allenare ancora a parte, decisione che Dzeko ha accettato sconsolato. In sintesi, il giocatore è ancora fuori squadra. Un trattamento singolare per il capitano e leader della squadra. Ma il rapporto compromesso con Fonseca è un limite al suo reintegro. E il mercato non offre grosse soluzioni. Con un ingaggio così alto non ci sono società disposte a puntare su di lui.