De Paul, l’annuncio del club: gelate Juventus ed Inter

Andrea Agnelli
Andrea Agnelli (GettyImages)

Rodrigo De Paul è un oggetto del desiderio sul mercato, ma da Udine arriva la doccia gelata per le pretendenti. 

Che Rodrigo De Paul sia oggetto del desiderio di diverse squadre di Serie A, non è una novità. Il giocatore argentino è sulla lista della spesa dei direttori sportivi di top club in Italia ma anche in Europa, e cosi l’ombra di un’asta sembra potersi palesare in qualsiasi momento.

Eppure, da Udine non arrivano notizie confortanti per colori i quali vogliono mettere le mani sull’ex Valencia. Vero è che al momento, in sede di calciomercato, i movimenti sono davvero striminziti. Scarsa disponibilità economica, e molto affari low cost o animati da scambi e prestiti.

Molto è stato rimandato all’estate, anche se nel caso di De Paul c’è qualche club che già adesso avrebbe voluto mettere le mani sul giocatore bianconero. Ma dal Friuli, come detto, è partito un vero e proprio blocco per le pretendenti.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Rodrigo De Paul in campo
Rodrigo De Paul (GettyImages)

De Paul, niente Juve o Inter: il ds Marino blocca tutto

Cosi l’argentino (almeno per ora) non si muoverà da Udine. Ci ha tenuto a ribadirlo Pierpaolo Marino, dirigente dell’Udinese, che nel corso della conferenza stampa di presentazione di Fernando Llorente, ha voluto ribadire e confermare il concetto.

“De Paul è un top 11 della serie A e titolare inamovibile nella Nazionale argentina, non può essere regalato specie nel contesto di questa crisi”, ha dichiarato Marino, che ha poi rincarato la dose.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo deve reinventare l’attacco: due assenti in avanti

“Non abbiano ricevuto offerte congrue per questo motivo, altrimenti avremmo fatto più fatica a non cedere i nostri gioielli. Rodrigo sta dimostrando un attaccamento e una serietà straordinari, è un leader che rappresenta un obiettivo di emulazione per tutti”, il chiarimento del dg che se la prende anche con le pretendenti (tra cui ci sono Inter e Juventus) pochi inclini ad muoversi in maniera concreta per De Paul.