Juventus, diluvio e vittoria: a Marassi superata la Sampdoria

La Juventus esulta dopo il gol
Juventus (GettyImages)

La Juventus si impone ancora. A Marassi passa la squadra di Pirlo, superata la Sampdoria con le reti di Chiesa e Ramsey.

La Juventus prosegue la sua galoppata, dimostrando come la sconfitta patita al Meazza per mano dell’Inter sia stata soltanto un incidente di percorso. Una sola sconfitta nelle ultime nove partite (comprese Supercoppa e Coppa Italia) rappresentano un bottino importante, che certifica quando la squadra di Pirlo abbia trovato certezze e solidità.

Senza strafare o dominare in lungo e in largo, ma i bianconeri sembra abbiano trovato la sintesi necessaria a portare punti a casa e proseguire il proprio percorso di crescita. Nemmeno la Sampdoria, avversario tutt’altro che semplice da affrontare, è riuscita a placare la corazzata bianconera.

Dopo due vittorie consecutive, la squadra di Ranieri si ferma proprio contro la Juventus, che si proietta cosi a soli due punti dall’Inter e – va detto – ad entrambe manca una partita, considerando che i ragazzi di Pirlo dovranno recuperare il match contro il Napoli di Gattuso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus, Chiesa e Cuadrado ancora decisivi

In molti si aspettavano la rete di Cristiano Ronaldo, a secco da due partite in campionato (tre con quella di oggi), ed invece sono altri a prendere le vesti di mattatori e stendere la Sampdoria a Marassi.

La prima rete porta la firma di Federico Chiesa, un altro degli elementi che i tifosi aspettavano e che finalmente pare aver trovato la sua dimensione all’interno della compagine rossonera. Apparecchia Morata, e l’ex Fiorentina firma la sua ottava rete stagionale.

LEGGI ANCHE >>> Bologna-Milan, la profezia di Mihajlovic sul rigore di Ibra

Juve che non ha mai dominato a pieno la partita, contro una Sampdoria coraggiosa e sempre pronta a sfruttare i pochi spazi messi a disposizione dagli avversari. Ma nel finale, come col Napoli, è stato ancora Cuadrado a spaccare la difesa sbilanciata, stavolta cedendo a Ramsey sotto porta per lo 0-2 finale.

La classifica aggiornata:

Milan 46
Inter 41*
Juventus 39*
Roma 37*
Atalanta 36*
Napoli 34**
Lazio 34*
Verona 30*
Sassuolo 30*
Sampdoria 26
Benevento 22*
Fiorentina 22
Bologna 20
Udinese 18*
Spezia 18*
Genoa 18*
Torino 15
Cagliari 14*
Parma 13*
Crotone 12*

* una partita in meno
** due partite in meno