Lazio, Simone Inzaghi nel mirino di un suo ex calciatore

Lazio Vavro Inzaghi
Denis Vavro (GettyImages)

Il difensore Denis Vavro si sfoga durante la conferenza di presentazione all’Huesca: “Nella Lazio ero sempre nervoso a causa di Inzaghi”

Denis Vavro ha lasciato la Lazio nell’ultimo giorno di calciomercato. Il difensore slovacco si è trasferito all’Huesca, club neopromosso la scorsa estate in Liga e con qualche difficoltà riscontrata nella prima parte della stagione.

Il calciatore, ancora di proprietà dei biancocelesti con cui ha un contratto fino al 2024, neppure il tempo di arrivare in Spagna che ha già messo in chiaro alcune cose.
Di sassolini nelle scarpe deve averne accumulati da quando è arrivato in Italia per essersi rivolto in maniera molto dura nei confronti di Simone Inzaghi.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Lazio Vavro Inzaghi
Vavro durante una partita giocata con la Primavera (GettyImages)

Lazio, le prime dichiarazioni di Vavro dopo l’addio: “Con Inzaghi sempre nervoso, grazie Huesca”

Il difensore centrale slovacco giunto alla Lazio nel 2019 dal Copenhagen è stato in procinto di trasferirsi al Genoa durante la sessione di gennaio. Il suo arrivo in rossoblù però è saltato e così ha dovuto attendere le ultime ore del calciomercato per formalizzare il suo prestito all’Huesca. Il difensore durante la sua presentazione non ha avuto parole affettuose nei confronti di Simone Inzaghi.

Denis Vavro si è infatti rivolto in questo modo nei confronti del suo allenatore: “Alla Lazio ero nervoso per colpa di Inzaghi. Ho giocato una sola partita. Dopodiché mi ha messo fuori rosa. Devo ringraziare adesso l’Huesca per l’opportunità che mi ha dato dopo la mancata cessione al Genoa“.

Vavro ha poi concluso con un pensiero rivolto alla sua nuova squadra: “Voglio salvare la squadra, mi adotterò facilmente alla Liga, meno tattica rispetto alla serie A. Posso giocare sia al centro sia a destra e mi trovo molto bene anche nell’area avversaria”.

LEGGI ANCHE >>> Lazio, Inzaghi depenna due nomi dalla lista Champions

Il centrale costato alla Lazio circa 10.5 milioni di euro nel corso del tempo ha perso larga parte del suo valore. Da quando è sbarcato a Roma il suo minutaggio è rimasto abbastanza ridotto.