Genoa rivoluzionato, Ballardini spiega i motivi della metamorfosi

Ballardini dà indicazioni ai suoi
Davide Ballardini (GettyImages)

Una trasformazione incredibile, quella del Genoa di Ballardini. L’allenatore ha spiegato cosa è successo al Grifone dal suo arrivo. 

Il Genoa di Ballardini racconta una storia straordinaria, di una squadra che ha saputo trasformarsi e rivoltare la propria stagione come un calzino. Merito, ovviamente, di quel cambio in panchina che ha ridato verve e soprattutto motivazioni ad un gruppo che sembrava destinato al baratro.

Ad oggi il Genoa è ad un passo dalla colonnina sinistra della classifica, ben lontana da quella zona retrocessione che ha terrorizzato tutto l’ambiente rossoblu fino a qualche settimana fa.

I tifosi non hanno dubbi, ed è difficile averne anche guardando il fenomeno da addetti ai lavori o semplici cronisti. Quella di Ballardini è stata una cura efficace, prontamente colta da tutta la squadra che ha tratto grande giovamento dall’arrivo dell’allenatore.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Il Genoa esulta al gol
Genoa-Napoli (GettyImages)

Genoa, Ballardini spiega la metamorfosi

La vittoria contro il Napoli è l’ultimo dei tasselli messi a posto da Ballardini, che nel post partita ha spiegato ai microfoni di Dazn quelli che sono stato i passaggi di questa sensazionale metamorfosi.

“Per me la chiave sono i giocatori, le persone che hai dentro la squadra. Qui hai a che fare con ragazzi seri, che ci tengono molto”, ha spiegato l’allenatore, dando grandi meriti alla sua squadra.

LEGGI ANCHE >>> Il Napoli crolla a Marassi, il super Genoa di Ballardini stende Gattuso

“Quando ti confronti con ragazzi che hanno voglia di dare il meglio di loro stessi l’allenatore si esalta, perché insieme ai giocatori durante la settimana c’è tanto coinvolgimento, c’è l’esaltazione delle qualità individuali”, la precisazione di Ballardini.