“Rinnovo? Decide Paolo”, arriva la risposta di Maldini ad Ibra

Zlatan Ibrahimovic offeso a Belgrado
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Quello di Zlatan Ibrahimovic è un ruolo sempre più cruciale all’interno del contesto Milan. Ci sarà il rinnovo? Si espone Paolo Maldini. 

Il Milan continua la galoppata per lo Scudetto, ed si tiene stretto il primo posto in classifica. Il testa a testa con l’Inter prosegue, con la Juventus che spinge da dietro per provare ad inserirsi.

I rossoneri restano, però, la squadra che al momento guida la classifica. Un campionato che sta restituendo ai rossoneri grandi soddisfazioni, anche grazie alle prestazioni di giocatori che stanno scrivendo pagine importanti in questa stagione.

Tra quelli che hanno preso per mano la squadra di Pioli c’è Ibrahimovic, uno dei protagonisti indiscussi che sta guidando la corsa rossonera verso lo Scudetto. Lo stesso Zlatan si è detto, nelle scorse settimane, entusiasta di questa nuova avventura rossonera. Ma quanto durerà ancora?

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Milan, mano tesa di Maldini ad Ibra per il rinnovo

“Rinnovo? Deve decidere Paolo”, ha detto qualche settimana da Ibra, riferendosi ovviamente a Maldini. Insomma, lo svedese avrebbe voglia di proseguire ma attende un segnale chiaro dal club.

Un segnale che, proprio in queste ore, sembra essere arrivato. E’ lo stesso Paolo Maldini ad essersi esposto sul rinnovo: “Ci ha detto che dipenderà dal suo corpo”, ha incalzato il dt rossonero che poi ha chiarito l’aspetto cruciale, legato proprio alla disponibilità del club a trattene Ibra.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, finalmente Dybala: Pirlo pronto alla mossa decisiva

“Ma se continua così – ha detto Maldini a BeIn Sport – non vedo perché non possa essere ancora con noi l’anno prossimo”. Insomma, una mano tesa verso il giocatore svedese, per una storia che può proseguire.