Inter, l’erede di Handanovic arriverà dalla Serie A

Handanovic Donnarumma confronto
Samir Handanovic (Getty Images)

Cragno all’Inter: potrebbe essere lui l’erede di Handanovic in vista dell’immediato futuro. Il portiere del Cagliari piace particolarmente alla società nerazzurra. Possibili nuovi contatti in estate.

Cragno all’Inter: potrebbe essere questo il nuovo scenario di mercato dell’Inter in vista della prossima estate. Non è un mistero che l’ex estremo difensore rossoblù piaccia al club nerazzurro e la prossima estate potrebbe confermare l’assalto reale e concreto dell’Inter. Assalto imminente o appuntamento rimandato al 2022: tutto dipenderà dalle valutazione che verranno fatte sul futuro di Handanovic.

Cragno piace anche alla Roma: il Cagliari lo valuta circa 25-30 milioni di euro, cifra che l’Inter potrebbe decidere di mettere sul piatto della bilancia per convincere il club isolano a dire sì. Tuttavia tutto potrebbe slittare e dipendere dall’acquisto dell’Inter da parte di una nuova società. Ecco perchè, ora come ora, anche le potenziali trattative di mercato nerazzurre restano avvolte da un grosso punto interrogativo.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Conte protesta
Antonio Conte (Getty Images)

Cragno all’Inter, le strategie del calciomercato dell’Inter

Cragno primo obiettivo per il ruolo di estremo difensore, ma attenzione anche alle nuove strategie offensive e a centrocampo. L’Inter potrebbe puntare con forte decisione su un centravanti esperto e di fama internazionale. Un profilo ideale per completare il reparto offensivo e dare una valida alternativa a Lukaku, soprattutto in vista della prossima stagione. Piace Giroud, ma sull’attaccante francese resta forte l’interesse anche della Juventus, pronta a spingere il piede sull’acceleratore per il francese.

LEGGI ANCHE>>> Inter, situazione disperata: ecco la soluzione

Da monitorare molto attentamente anche il capitolo cessioni: Eriksen potrebbe restare in nerazzurro anche nella prossima stagione, oppure potrebbe essere sacrificato dinanzi a un’offerta irrinunciabile. Il centrocampista danese piace parecchio al Tottenham, pronto a riabbracciarlo già in vista dell’estate e nella sessione di mercato appena conclusa. Con la conferma di Conte, Eriksen potrebbe dire addio e far ritorno in Premier League. Qualora l’arrivo di una nuova società spingesse Conte lontano dai nerazzurri per varie valutazioni reciproche, non è escluso che Eirksen resta all’Inter anche in vista della prossima estate. Quasi certo l’addio di Kolarov: l’ex Roma potrebbe lascira i nerazzurri dopo una stagione decisamente deludente sotto tutti i punti di vista.