Milan, doppio ballottaggio tra difesa e centrocampo

Simon Kjaer in campo
Kjaer (Getty Images)

Milan al comando della classifica e caccia concreta al sogno scudetto. Pioli potrebbe ritrovarsi di fronte a un futuro e costante doppio ballottaggio tra difesa e centrocampo.

Nuovo doppio ballottaggio in casa Milan dopo l’arrivo di Tomori e quello di Mario Mandzukic. I rossoneri si preparano a confermarsi protagonisti della Serie A anche nella seconda parte della stagione. Grande fiducia nei propri mezzi, grinta e forte determinazione: ecco perchè il Milan, ora come ora, resta la favorita alla vittoria finale. Una rosa competitiva in ogni singolo settore del campo e, come detto, gli arrivi di Tomori e Mandzukic consentiranno a Pioli un ulteriore step qualitativo e tattico.

L’ex Chelsea contenderà una maglia da titolare a Kjaer: forza fisica, abilità nella marcatura a uomo ed esperienza internazionale. Tomori, a differenza del centrale danese, vanta una maggiore aggressività e maggiore adattabilità in un’ipotetica linea a quattro o addirittura a tre. Kjaer, dal canto suo, conferma la sua grande compatibilità con Romagnoli nell’attuale difesa titolare dei rossoneri. Un ballottaggio difensivo che terrà banco per tutto il corso della stagione.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Stefano Pioli dà suggerimenti
Stefano Pioli (Getty Images)

Milan, le scelte di Pioli e i possibili ballottaggi

Tomori o Kjaer: questo il primo ballottaggio che Pioli dovrà portare avanti nella seconda parte della stagione. L’ex Chelsea insidierà il centrale danese con costanza e continuità, ma l’ex Roma e Palermo, una volta recuperato dall’infortunio resta il favorito per una maglia da titolare. Non solo, occhio anche al ruolo di Mandzukic, pronto a contendere una maglia da titolare a Leao o Rebic nel ruolo di esterno offensivo d’attacco.

LEGGI ANCHE>>> Milan, Pioli ritrova un titolare per lo Spezia

L’arrivo del centravanti croato permetterà a Pioli di poter contare su un vice Ibrahimovic di qualità ed esperienza, ma come detto, l’ex Juventus potrebbe insidiare Leao e Rebic nel ruolo di esterno sinistro. Le recenti ottime prestazioni del portoghese e di Rebic, però, potrebbero inguaiare i piani di titolarità di Mandzukic. Infine, resta vivo anche il ballottaggio tra Bennacer e Tonali, con il primo pronto a far ritorno in campo dopo il recente stop per infortunio, e pronto a riappropiarsi di una maglia da titolare a discapito di Tonali.