Juventus, situazione infortuni: quando tornano Dybala e Ramsey

Juventus, Paulo Dybala in azione
Paulo Dybala (GettyImages)

La Juventus si prepara alla fase delicata della stagione. Finale di Coppa Italia già conquistata, ora sguardo focalizzato sulla Champions League, ma attenzione alla grana infortuni.

Gli infortuni della Juventus potrebbero complicare leggermente il prossimo impegno in Champions League contro il Porto. Punto interrogativo sui tempi di recupero di Dybala, il quale continua ad accusare qualche problemino al ginocchio. A confermarlo è stato Pirlo al termine della sfida di Coppa Italia contro l’Inter. La Joya potrebbe tornare in campo in vista della sfida di Champions League contro il Porto, ma la sua presenza resta ancora in forte dubbio.

Nessuna particolare corsa contro il tempo o forzatura: Dybala tornerà a disposizione solo se recuperato al 100%. Difficile, quasi impossibile la presenza dell’argentino nell’imminente sfida di campionato contro il Napoli. Come detto, appuntamento alla gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League contro il Porto. L’ex Palermo potrebbe rientrare nell’elenco dei convocati e accomodarsi in panchina. Gli ultimi dubbi verranno sciolti nei prossimi giorni dopo le sedute d’allenamento.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dybala esulta
Paulo Dybala (GettyImages)

Infortuni Juventus, scalpita Ramsey e il nuovo ruolo di Dybala

Dybala, come accennato, potrebbe tornare a disposizione entro 10 giorni, ma le sue condizioni verranno monitorate con calma giorno dopo giorno. Lo staff medico bianconero non correrà alcun tipo di rischio. Punto interrogativo anche sul possibile ritorno in campo di Ramsey. Il centrocampista gallese, dopo l’ennesimo ko muscolare, potrebbe ritornare a disposizione entro 5-7 giorni. Condizioni da valutare, ma la sensazione è che l’ex Arsenal sia pronto a tornare nell’elenco dei convocati.

LEGGI ANCHE>>> Juventus, Demiral e De Ligt: le tre risposte per il futuro

Il ritorno a pieno regime di Dybala potrebbe dar vita anche al possibile tridente in casa Juventus. Pirlo potrebbe aprire alla nuova idea tattica, ma è chiaro che servirà sacrificio e unione di intenti per permettere ai bianconeri di supportare tre attaccanti contemporaneamente. Dybala potrebbe agire nella posizione di trequartista alle spalle delle punte, coppia d’attacco formata da Cristiano Ronaldo e Morata. Pirlo ha confermato la possibile svolta tattica, il tecnico è convinto che la maggiore qualità potrebbe rivelarsi determinante in chiave europea.