Lazio: dai tanti rinnovi al ‘caso Strakosha’, passando per la grana Caicedo

Strakosha gestisce il pallone in area di rigore
Thomas Strakosha, portiere della Lazio (Getty Images)

Aspettando il big match con l’Inter, la Lazio pensa ai rinnovi e in più c’è da risolvere la situazione di Strakosha. Radu certo della permanenza, Lulic e Paolo in bilico: e Caicedo?

Tante situazioni in sospeso in casa Lazio sul fronte rinnovi contrattuali, i più spinosi riguardano Strakosha e Caicedo. I due iniziano a diventare un vero e proprio caso, come riporta ‘Sky Germania’, tanto che la loro permanenza in biancoceleste, ad oggi, appare veramente difficile. Il portiere, dopo le ultime ottime stagioni, ha avuto diversi passaggi a vuoto quest’anno e nelle gerarchie è stato sorpassato da Reina, arrivato per fare il secondo offrendo grandi garanzie anche nello spogliatoio e diventato il titolare. Cosa non certo gradita dall’ormai ex numero uno capitolino che, avendo solo 25 anni, ha ancora tutta la carriera davanti e sta riflettendo seriamente su un futuro lontano dalla Capitale. Le indiscrezioni parlano di un interesse del Borussia Dortmund per lui, squadra che gli permetterebbe di giocare nell’affascinante campionato della Bundesliga e di cimentarsi ancora in Champions League tra i pali di una big europea.

Discorso analogo per l’attaccante dei minuti di recupero, provvidenziale quando le cose si mettono male. Il suo attaccamento ai colori biacocelesti è stato encomiabile, così come il comportamento irreprensibile: mai una parola fuori posto, il classico giocatore che tutti gli allenatori vorrebbero avere. Per Caicedo, però, sembra arrivato il tempo dell’addio, anche perché il centravanti, chiuso da Immobile, vorrebbe coronare la carriera con un ultimo contratto importante e sta pensando di emigrare altrove. Le stimatrici per lui non mancano, tanto che già nella sessione chiusasi da poco, è stato seguito da Fiorentina e Genoa. L’impressione, però, è che il suo destino sia legato a ciò che gli dirà Inzaghi, allenatore con il quale ha un grande rapporto e dal quale si aspetta qualche garanzia per rimanere.


Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Radu con l'espressione preoccupata
Stefan Radu, difensore della Lazio (Getty Images)

Questione rinnovi Lazio: Caicedo e Strakosha a caccia di maggiore spazio

Sugli altri la situazione è abbastanza chiara. Radu è troppo legato alla città e al club, quindi per il difensore rumeno non ci saranno problemi sul rinnovo. Oltre a lui, i casi più impellenti sono quelli di Lulic e Parolo. La questione è semplice anche per loro che vorrebbero restare ma con la possibilità di ritagliarsi il loro spazio. Per ora, pare che nessuno dei due, così come Patric, ormai prima alternativa nell’attacco biancoceleste, abbiano ricevuto proposte di prolungamento.

LEGGI ANCHE >>> I rinnovi di contratto del Milan passano da tre a due

Non dovrebbero, poi, esserci problemi per Marusic e Luiz Felipe. Entrambi in scadenza nel giugno 2022, la Lazio non vorrebbe privarsene e il duo LotitoTare sta già preparando la strategia per trattenerli. Per il primo c’è solo da mettersi d’accordo sulle cifre, circa il secondo, invece, bisogna valutare anche l’infortunio che si sta curando in Germania per l’infortunio alla caviglia. La volontà, però, è di tenerli entrambi, almeno di offerte irrinunciabile, specialmente per Felipe.