Milan, per il centrocampo piace un giocatore del Real

Maldini parla al telefono
Paolo Maldini, dirigente del Milan (Getty Images)

Il caso è intricato perché ci sono di mezzo due squadre, ma Dani Ceballos è entrato nel mirino del Milan. Il centrocampista spagnolo è del Real Madrid ma gioca con l’Arsenal

Il Milan sta pensando a Dani Ceballos per rinforzare il centrocampo nella prossima stagione. Un nome, quello dello spagnolo, accostato più volte, in passato, ai rossoneri, ma non c’è mai stata una vera e propria trattativa. Adesso la situazione sembra essere mutata, anche se resta tutto piuttosto ingarbugliato. Dell’interesse rossonero per il classe 1996, riporta ‘Todofichajes.com’ che precisa come il ragazzo sia di proprietà del Real Madrid, ma giochi nell’Arsenal. Occorrerebbe, quindi, parlare con gli inglesi che potrebbero lasciarlo partire con i rossoneri che, a quel punto, dovrebbero pagare 25 milioni di euro per riscattarlo dai Gunners.

Il centrocampo di Stefano Pioli è uno dei reparti che sta convincendo maggiormente in questa splendida annata della sua squadra. Kessie e Bennacer sono due pedine chiave nello scacchiere tattico dell’allenatore rossonero, ma serve un’alternativa di qualità. Tonali non ha convinto ancora pienamente, Meite non si sa se sarà riscattato o meno dal Torino e Krunic è più un jolly che può essere impiegato, nei momenti di difficoltà, anche come esterno sinistro sulla trequarti.

Insomma, con Ceballos, in mediana non ci sarebbero più problemi e si potrebbe pensare agli altri reparti. Senza dimenticare che la sua duttilità, gli permetterebbe anche di giocare come trequartista, magari andando a sostituire uno tra Calhanoglu e Brahim Diaz, la cui permanenza in rossonero è messa a dura prova da motivi diversi: il rinnovo per il turco, il riscatto proprio dal Real per il connazionale ma di origini marocchine.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dani Ceballos in azione con la maglia dell'Arsenal
Dani Ceballos, centrocampista dell’Arsenal (Getty Images)

Dani Ceballos, obiettivo concreto di mercato del Milan: bisogna parlare con Real e Arsenal

Dopo essere stato acquistato, nel 2017, dal Real Madrid, che lo ha prelevato dal Betis, Ceballos ha disputato due stagione con le Merengues ma senza lasciare grandi tracce. Nel 2019 il passaggio all’Arsenal che sembrava il posto giusto per l’esplosione definitiva di un talento mai completamente sbocciato, ma nemmeno la Premier ha sortito gli effetti sperati, nonostante i miglioramenti rispetto al recente passato. Nel frattempo, il 25enne ha fatto la trafila nella nazionale spagnola, passando dall’Under 19 all’U21, prima di finire in quella maggiore, nel 2018.

LEGGI ANCHE >>> Donnarumma e Calhanoglu sì, ora il Milan ha quattro casi da risolvere

Nato calcisticamente come ala sinistra, successivamente, con la maturazione sul campo e nella vita, Ceballos viene impiegato prima come trequartista e poi come centrale di centrocampo. Si tratta di un giocatore dotato di un’ottima tecnica, abile con entrambi i piedi e veloce sugli allunghi. L’eccezionale visione di gioco è il suo punto di forza, tanto da essere stato paragonato al connazionale Iniesta