Serie A, la cronaca di Torino-Genoa 0-0

Torino-Genoa in campo
Torino-Genoa (Torino-Genoa)

Alle 15 in programma il primo anticipo del sabato di questa 22^ giornata del campionato di Serie A, scendono in campo Torino e Genoa. 

La situazione in casa Torino resta tremendamente delicata. Nonostante siano emersi diversi segnali di ripresa, per la squadra di Davide Nicola la zona retrocessione è sempre troppo vicina. C’è soltanto un punto, infatti, a dividere i granata dal Cagliari, e questo tiene molto alto il livello di attenzione in tutto l’ambiente. Ogni partita è un’occasione ghiotta per provare a dare una sterzata definitiva.

Alle 15 si scende in campo, e di fronte ci sarà una squadra che vive un momento diametralmente opposto. Il Genoa, infatti, ha riscritto la propria stagione grazie all’arrivo di Davide Ballardini. L’allenatore ha preso in mano un gruppo che sembrava non essere più in grado di risollevarsi, riuscendo a rivoltare tutta la squadra come un calzino.

Per il Grifone sono tre, infatti, le vittorie consecutive conquistate nelle ultime tre partite. Un bottino che ovviamente lascia ben sperare, ed allo stesso tempo non porta il Toro alla partita di oggi con i favori del caso. Vero è che la squadra di Davide Nicola non perde da ben quattro partite, ma al tempo stesso l’ultima vittoria risale al 3 gennaio in casa del Parma.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Torino-Genoa, le probabili formazioni

La squadra di Nicola punterà sul solito 3-5-2, che sembra aver ridato qualche certezza, anche se la strada per la salvezza è ancora molto lunga. In avanti la coppia Zaza-Belotti proverà a scardinare la difesa rossoblu.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, strada spianata per il terzino: c’è il sostituto di Alex Sandro

Di contro, poi, c’è un Genoa che invece ha voglia di tenere botta e confermare l’ottimo periodo intrapreso con Davide Ballardini in panchina. Ballardini recupera Shomurodov, Pjaca, Masiello e anche Zapata, ed andrà in campo con il solito 3-5-2 (a specchio) con in avanti Destro e Pandev. A centrocampo è favorito Behrami su Rovella per rimpiazzare Badelj.