Gattuso ne ha persi altri due

Lozano calcia la palla
Lozano (Getty Images)

Ospina e Lozano si sono infortunati con la Juve (il portiere prima del fischio d’inizio) e oggi hanno sostenuto gli esami strumentali: guai per Gattuso

Ospina si è infortunato prima del fischio d’inizio, Lozano quando la partita stava per finire. Il Napoli, quindi Gattuso, perde altri due calciatori di grande valore, preziosi nell’economia di una stagione infinita. I due hanno svolto questa mattina esami strumentali e gli esiti, appena annunciati dal Napoli sul proprio sito ufficiale, non sono positivi. Per entrambi, per il messicano in modo particolare, i tempi di recupero saranno abbastanza lunghi. Ospina e Lozano vanno ad aggiungersi al folto elenco di indisponibili che stanno condizionando il percorso stagionale del Napoli.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Gattuso allarga le braccia a bordo campo
Gattuso e Lozano (Getty Images)

Napoli, le condizioni di Ospina e Lozano

Nel comunicato ufficiale, testualmente, si legge: “Hirving Lozano e David Ospina hanno effettuato questa mattina gli esami strumentali presso la Clinica Pineta Grande. Gli esami per Lozano hanno evidenziato una distrazione di secondo grado al bicipite femorale destro. Per Ospina distrazione di primo grado all’adduttore della coscia destra“. Confermati, dunque, i sospetti immediatamente successivi alla gara contro la Juventus. Gattuso dovrà rinunciare ad entrambi per la doppia sfida contro il Granada ma per El Chucky, a differenza del portiere, i tempi di recupero saranno decisamente più lunghi.

LEGGI ANCHE >>> Le due big che vogliono il castigatore del Milan

Già questa mattina i quotidiani parlavano di almeno tre settimane di stop per l’ex Psv. Forse ce ne vorranno di più. Un mese almeno. Lozano sarà costretto a saltare le due sfide di Europa League ma anche le due partite di campionato contro Atalanta e Benevento. Il suo rientro è previsto per marzo, ma ci vorrà ancora un po’ di tempo prima di conoscere i reali tempi di recupero. Una cosa è certa: Gattuso, in attacco, con Mertens out, ha gli uomini contati. Sulla destra potrà contare su Politano e come unica alternativa all’intero reparto di sarà Petagna. In porta, invece, massima fiducia a Meret che ha fatto benissimo contro la Juventus.