Milan, forse l’acquisto di Mandzukic è stato un errore

Mandzukic in azione con la maglia del Milan
Mario Mandzukic (GettyImages)

Mandzukic al Milan, un affare accolto con grande entusiasmo, ma che stenta a decollare sul campo da gioco. Primo impatto altalenante e punti interrogativi in vista del futuro

Mandzukic al Milan, una storia d’amore che stenta a decollare a causa della condizione fisica non ancora ottimale da parte del centravanti croato. Un affare accolto con grande entusiasmo ma che, almeno per il momento, non ha confermato le aspettative. Come accennato, condizioni fisiche non ancora ottimali e un apporto qualitativo che stenta a decollare. La sensazione è che Mandzukic rappresenti e rappresenterà la prima alternativa a Ibrahimovic nel ruolo di prima punta, ma partirà indietro nelle gerarchie nel ruolo di esterno sinistro, dietro Leao e Rebic.

In vista dell’imminente sfida di Euoropa League di giovedì, Mandzukic, salvo clamorosi colpi di scena, partirà dal 1′ in posizione di centravanti. L’ex Juventus continua e continuerà la caccia alla migliore condizione fisica per cercare di dare una mano al Milan in vista della seconda parte di stagione, sia per l’agguerrita lotta scudetto, sia per il percorso in Europa League, dove i rossonero vorranno recitare una parte da protagonisti fino alla fine.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Mandzukic in azione con la maglia del Milan
Mario Mandzukic (Getty Images)

Mandzukic al Milan, giusto il suo acquisto? C’è chi inizia a storcere il naso

Un affare a parametro zero, ma c’è chi, tra i tifosi, inizia a storcere il naso per l’arrivo di Mandzukic. Tante le domande e i punti interrogativi: era davvero necessario? Giusto puntare su un giocatore fermo da mesi con un ingaggio decisamente importante? Le prime risposte del croato, quelle sul campo, continuano ad alimentare dubbi, ma è giusto aspettare che l’ex Juve raggiunga la forma fisica ideale prima di valutare le cose a 360°.

LEGGI ANCHE>>> Milan, la difesa convince a metà: spunta il talento low cost

Mandzukic avrà modo di dare risposte e di riscattarsi fin da subito. C’è chi storce il naso perchè l’arrivo del croato potrebbe togliere spazio a Rebic e Leao, ma anche in questo caso è giusto fare un’analisi dettagliata. Mandzukic è arrivato al Milan con il compito di vestire i panni di vice Ibrahimovic e, all’occorrenza, dare una mano ai rossoneri anche nella posizione di esterno sinistro. Acquisto giusto o sbagliato? Prima di esprimere verdetti, giusto aspettare il finale di stagione.