La Fiorentina riparte dai suoi “panchinari”, cade lo Spezia

Castrovilli e Vlahovic esultano
Castrovilli e Vlahovic (GettyImages)

La Fiorentina supera lo Spezia per 3-0, Prandelli pesca l’asso dalla panchina e strappa i tre punti. Stop per Vincenzo Italiano.

Serviva una scossa, importante, in casa Fiorentina. La stagione è ancora molto lunga, e la squadra viola ha assoluto bisogno di intraprendere la strada della continuità per non rischiare di restare immischiata in qualche situazione scomoda, troppo, con la zona rossa della classifica che da dietro incombe e spinge.

Cosi Cesare Prandelli è riuscito a centrare una vittoria importante, di quelle che ovviamente fanno morale e consentono di guardare avanti con fiducia, soprattutto grazie a quanto mostrato in campo dai propri ragazzi. L’impegno, contro lo Spezia di Vincenzo Italiano, era tutt’altro che semplice, vista la caratura della squadra bianconera, una delle più apprezzate del campionato nostrano.

Eppure la viola ha messo in piedi una prestazione convincente, schiacciando gli avversari liguri addirittura per 3-0. Risultato rotondo e netto, testimone di una grande voglia, da parte dei toscani, di mettersi in carreggiata, e lasciare finalmente un limbo di incertezza che ha visto i ragazzi di Prandelli troppo spesso protagonisti di montagne russe eccessivamente pericolose.

Ecco perchè i tre punti di oggi sono il segnale che aspettava anche il presidente Commisso, uno che osserva tutto e soprattutto valuta tutti, senza dare a nessuno beneficio di certezze a priori. E Prandelli, va detto, riparte da alcune certezze ritrovate, oggi addirittura pescate dalla panchina.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

La Fiorentina esulta contro lo Spezia
Fiorentina-Spezia (GettyImages)

La Fiorentina ed il successo dalla panchina

Si, perchè dei tre gol segnati oggi dalla squadra viola contro lo Spezia, tre sono arrivati dalla panchina, e tutti nel secondo tempo. Ad aprire le danze, dopo un primo tempo dove lo Spezia ha mostrato buone cose, è stato il solito Dusan Vlahovic. Abile a sfruttare l’assist al bacio di Castrovilli, per l’1-0.

Poi, andando avanti, altre due reti che sono arrivate proprio dalla panchina. Una, quella proprio di Castrovilli, mattatore con un gol ed un assist, e di sicuro una delle certezze che Prandelli aspettava e che sembra aver trovato.

LEGGI ANCHE >>> Fiorentina-Spezia, subito l’infortunio: perde conoscenza

Poi Eysseric, anche lui entrato dalla panchina, abile ad infilare nel finale il 3-0 e regalare una vittoria rotonda e convincente alla Fiorentina. Lo Spezia esce ridimensionato? Difficile dirlo per una squadra neopromossa che, fino ad ora, ha mostrato un calcio bello e convincente.

CLASSIFICA AGGIORNATA

Inter 50
Milan 49
Roma 43
Juventus 42*
Napoli 40*
Atalanta 40
Lazio 40
Sassuolo 34
Verona 33
Sampdoria 30
Genoa 25
Fiorentina 25*
Bologna 24
Udinese 24
Benevento 24
Spezia 24*
Torino 17
Cagliari 15
Parma 13
Crotone 12

* Una partita in meno
** Una partita in più