Serie A, la cronaca di Benevento-Roma 0-0

Benevento e Roma in campo
Benevento-Roma (GettyImages)

Alle 20.45 luci accese allo stadio Ciro Vigorito per l’ultima partita di questa domenica di Serie A, scendono in campo Benevento e Roma. 

La Roma di Fonseca, al netto delle critiche, è la terza forza del campionato italiano. E dopo la caduta del Milan nel derby, tra l’altro, la compagine giallorossa ha l’opportunità di portarsi a ridosso del secondo posto, un obiettivo concreto per i ragazzi capitolini.

Ogni partita è preziosa per portare punti a casa, e cosi anche quella di stasera sarà una sfida importante per tentare l’assalto ai rossoneri e fare contenti i tifosi. L’impegno che aspetta Fonseca ed i suoi, però, è tutt’altro che semplice, ma soprattutto pregno di insidie.

Il Benevento, infatti, è una squadra che sulla carta può mostrarsi al di sotto della Roma, ma che nelle pratica rappresenta una compagine in grado di mettere in difficoltà chiunque, paradossalmente forse ancora di più le big del campionato. E cosi anche contro i capitolini si tenterà il tutto per tutto per portare punti in cassaforte.

I sanniti, va detto, arrivano da due pareggi consecutivi ma la vittoria manca da tanto tempo. Contro la Roma non sembra l’occasione più ideale per tentare il colpaccio, ma va da sé che il pallone è rotondo e tutto può succedere.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Benevento-Roma, probabili formazioni

La squadra campana opterà per il solito 4-3-2-1 con Ionita e Caprari che agiranno alle spalle di Lapadula.

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Barba, Foulon; Hetemaj, Schiattarella, Viola; Ionita, Caprari; Lapadula.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Pirlo: “Vi svelo come stanno Dybala, Arthur e Morata”

La Roma, invece, andrà sul 3-4-2-1 con Borja Mayoral che guiderà l’attacco di Fonseca, mentre alle sue spalle agiranno Lorenzo Pellegrini e Mkhitaryan.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Fazio, Mancini, Spinazzola; Karsdorp, Veretout, Villar, Bruno Peres; Lo. Pellegrini, Mkhitaryan; Borja Mayoral