Il messaggio alla Juventus (e alla Serie A) di Douglas Costa

Douglas Costa in azione col Bayern Monaco
Douglas Costa (Bayern Monaco)

Douglas Costa, esterno offensivo della Juventus, ora in prestito al Bayern Monaco, ha parlato su Twitch di un possibile ritorno in bianconero. 

La storia non è terminata. Douglas Costa può ancora giocarsi le sue carte con la Juventus o quantomeno il calciatore non esclude questa possibilità, nonostante al momento si trovi al Bayern Monaco in prestito. Al canale Twitch del giornalista Pierluigi Pardo, infatti, ha rilasciato un’intervista dove ha ampiamente parlato della sua situazione e anche dell’attualità della squadra guidata da Pirlo.

“Rispetto alla mia prima avventura, al Bayern c’è un modo diverso di intendere il calcio. Si gioca all’attacco – spiega Douglas Costa – mentre prima si teneva di più la palla. Mi piaceva di più. Anche se così hanno poi vinto la Champions League. Musiala? Un ragazzo fortissimo, dalle grandi qualità. Ha fatto gol anche contro il Lipsia. Guardiola, invece, è un fenomeno. È uno tosto, ama lavorare. Si vedere che chiede sempre il massimo”.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Douglas Costa e un ritorno alla Juventus

Douglas Costa va al tiro
Douglas Costa (Getty Images)

Douglas Costa ha poi spostato la conversazione in Italia, sull’attualità della Juventus e un suo possibile rientro: “Quando sono arrivato, subito mi sono adattato e porto i tifosi bianconeri nel cuore. Ho molti amici italiani e sto ancora imparando la lingua. La cosa curiosa è che parlo meglio ora di quando ho lasciato il paese, poiché con Dybala parlavamo in spagnolo, e non avevo tempo di studiare l’italiano. In futuro vediamo cosa può succedere, ho ancora un contratto coi bianconeri. Mi piacerebbe tornare, il paese mi piace tanto. Allegri? All’inizio ho fatto fatica a capirlo ma mi ha fatto capire come si gioca in Italia. Un calcio diverso rispetto a quello tedesco, più difensivo”.

LEGGI ANCHE >>> Calderón: “Riprenderei Ronaldo al Real anche zoppo” | ANews