Claudio Marchisio vuole diventare un politico

Claudio Marchisio in posa
Claudio Marchisio (Getty Images)

Claudio Marchisio è pronto ad entrare in politica. L’ex centrocampista della Juventus si è dichiarato disponibile.

Claudio Marchisio, ex centrocampista della Juventus e della Nazionale italiana, è pronto ad entrare in politica. L’ex bianconero, intervenuto alla presentazione di ‘Skinlab’, centro medico polifunzionale specializzato in fototerapia e trattamenti dermatologici, si è dichiarato disponibile a ‘cambiare vita’. Dopo i sette scudetti con la squadra bianconera ed un titolo in Russia, con lo Zenit, Marchisio è pronto a scendere in campo per la sua comunità.

Marchisio con la mano sul cuore
Claudio Marchisio (Getty Images)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Marchisio entra in politica?

Il tempismo è quello giusto. Vedremo se, poi, verrà accompagnato dai fatti. In ogni caso, a Torino si voterà, la prossima primavera, per le elezioni Comunicali. Il sindaco Chiara Appendino ha già annunciato che non si ricandiderà come primo cittadino. L’ex Juve ha colto la palla al balzo: non è da escludere una sua candidatura. L’ex Nazionale italiana, oggi commentatore di ‘Rai Sport’, ha rilasciato alcune dichiarazioni, raccolte da ‘Fanpage.it’: “Entrare in politica? Se ci fosse bisogno di me per il territorio, per la città di Torino e per il Piemonte io ci sono, sarò il primo ad esserci. Faccio politica tutti i giorni, dentro casa o con gli amici durante le cena. É giusto fare un mio percorso al di fuori dello sport, ho bisogno di imparare cose nuove”.

LEGGI ANCHE >>> Pessina, parla l’ex tecnico: dal ritorno al Milan agli Europei | ANews

Poi prosegue: “Cosa serve? Serve lavorare insieme per assicurare alla città di Torino un futuro migliore. Questa città ha tanto da offrire, ma c’è necessità di investimenti e fiducia. Spesso, tante idee nascono qui, ma vanno altrove. Non dobbiamo farcele sfuggire di mano”.