Serie A, la cronaca di Spezia-Parma 2-2

Spezia e Parma in campo
Spezia-Parma (GettyImages)

Alle 15 riparte il campionato di Serie A per la sua 24^ giornata, di fronte si ritrovano lo Spezia ed il Parma.

Comincia il weekend di Serie A che, ad onor del vero, sarebbe dovuto cominciare ieri con la sfida tra Torino e Sassuolo, tutto rinviato a causa del focolaio che ha colpito la squadra granata. Fischio d’inizio, dunque, oggi alle 15 allo Stadio Alberto Picco dove lo Spezia di Vincenzo Italiano ospita il Parma. Una sfida che sa di scontro di diretto, match per la salvezza, se non fosse per il fatto che la distanza tra le due squadre è davvero considerevole.

Sono dieci, infatti, i punti che separano in classifica liguri e ducali, con la squadra gialloblu nella situazione meno agevole. Il Parma, insomma, ha bisogno assoluto di punti per provare a cominciare una rincorsa che rischia di essere logorante. La lotta salvezza sarà difficile per i ragazzi di mister D’Aversa, e raccogliere punti in casa dello Spezia è un’impresa assai ardua.

Di contro proprio i bianconeri vivono un periodo decisamente altalenante. Dopo due vittorie di fila, l’ultimo match ha visto la sconfitta in casa della Fiorentina. Per questo tra le mura amiche si proverà a raccogliere altri tre punti, utili per tenersi a debita distanza dalla zona rossa della classifica.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Spezia-Parma, le probabili formazioni

Per Italiano le alternative sono diverse. Nzola è arruolabile e il suo impiego dall’inizio è una possibilità, con Agudelo che partirebbe dalla panchina. Sulle esterni d’attacco si dovrebbe partire con Gyasi e  Saponara.

SPEZIA (4-3-3) : Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, Bastoni; Maggiore, Ricci, Estevez; Gyasi, Nzola, Saponara.

LEGGI ANCHE >>> Lautaro, addio al Barcellona: l’argentino annuncia il rinnovo con l’Inter

D’Aversa, dal canto suo, ha perso nell’allenamento della vigilia sia Gervinho che Zirkzee. In avanti, dunque, si va verso la conferma di Cornelius, ed al suo fianco ci saranno Mihaila e uno tra Man e Karamoh.

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Cyprien, Kurtic; Karamoh, Cornelius, Mihaila. All.: D’Aversa