Pronta la svolta per evitare la B: via il tecnico

Crotone, Stroppa in bilico: si pensa a Zenga
Walter Zenga (GettyImages)

Il Crotone, sempre più ultimo, prova ad evitare la Serie B: il tecnico Stroppa a rischio esonero, pronto anche Zenga

Quella contro il Cagliari è la sesta sconfitta consecutiva: per il Crotone ora la salvezza dista otto punti. Diventa sempre più complesso salvarsi per i pitagorici, diventa sempre più un’impresa la permanenza in Serie A. Dopo 24 giornate, per il Crotone, lo spettro della retrocessione è sempre più evidente, marcato: il ritorno in cadetteria dopo pochi mesi sembra esser il destino di una stagione che, invece, sta vedendo Benevento e Spezia, le altre neopromosse, protagoniste di una stagione assolutamente accettabile, con picchi di positività importanti.

Nelle scorse settimane, però, la famiglia Vrenna, proprietaria del club calabrese, ha confermato il tecnico in un incontro avuto dopo una sessione di allenamento con tutto il gruppo squadra. Dopo la sconfitta allo Scida contro il Cagliari, però, Stroppa sembra aver compromesso la sua posizione, ed ora l’esonero è un’opzione. Resta, però, da trovare un allenatore pronto ad accettare.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Giovanni Stroppa vicino all'esonero
Stroppa (Getty Images)

Crotone, Stroppa rischia l’esonero: pronti Zenga ed Andreazzoli

Secondo Calciomercato.it, sono diversi i candidati pronti a raccogliere la difficile eredità di Stroppa. Due su tutti: Walter Zenga è in pole, con Aurelio Andreazzoli che segue a ruota.

LEGGI ANCHE >>> Ronaldo chiama, Lukaku risponde: ed il titolo resta conteso

Per Zenga si tratterebbe di un ritorno importante a Crotone: nel 2018 una retrocessione difficile da digerire, ma anche un calcio molto gradito alla piazza. Oltre ai nomi citati restano quelli di Roberto Donadoni, Gian Piero Ventura e Luigi Di Biagio.