Serie A, la cronaca di Crotone-Cagliari 0-2

Crotone e Cagliari in campo
Crotone-Cagliari (GettyImages)

Alle 15 si accende il campionato di Serie A per la 24^ giornata, scendono in campo Crotone e Cagliari allo stadio Ezio Scida.

La lotta salvezza si accende, e sono diverse le squadre che ad oggi sono chiamate a raccogliere punti per provare a venire fuori da una situazione tremendamente complicata. Tra queste c’è il Crotone di Stroppa, fanalino di coda del campionato italiano ed alla ricerca assoluta di punti per venire fuori dalla difficile situazione nella quale i calabresi sono finiti.

Soltanto 12 punti all’attivo, troppo pochi ad oggi per sperare di poter portare a casa la salvezza che per lo Squalo appare solo come un miraggio. Cosi in ogni partita servirà dare tutto per rimettere in piedi una situazione tremendamente complicata.

Oggi di fronte c’è il Cagliari che ripartirà dopo l’esonero di Eusebio Di Francesco. Chiamato a risollevare la situazione dei sardi, Leonardo Semplici dovrà fin da subito dare i segnali che la proprietà si aspetta. Ad oggi i rossoblu hanno appena 3 punti in più dei calabresi e sono in piena zona retrocessione. Serve una sterzata, al più presto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Crotone-Cagliari, probabili formazioni

Il Crotone si affiderà ancora ad Ounas in attacco al fianco di Di Carmine, con Messias a centrocampo. Molina e Reca giocheranno come esterni.

CROTONE (4-4-2): Cordaz; P. Pereira, Magallan, Golemic, Luperto; Molina, Messias, Petriccione, Reca; Ounas, Di Carmine.

LEGGI ANCHE >>> Juve, momento nero: “Pirlo da esonero, è un fallimento. Addio scudetto”

Semplici si affiderà allo stesso modulo che usava ai tempi della SPAL, ovvero il 3-5-2. Pavoletti al momento pare favorito su Simeone in attacco, al fianco di Joao Pedro confermato nel duo offensivo.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Zappa, Nandez, Marin, Nainggolan, Lykogiannis; Pavoletti, Joao Pedro.