Sanremo batte il Milan: Ibra pensa al Festival, niente Udinese

Zlatan Ibrahimovic in campo
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Zlatan Ibrahimovic è uscito malconcio dalla sfida contro la Roma. Lo svedese resta concentrato anche su Sanremo.

Non hanno sorbito particolari effetti gli attacchi di Zlatan Ibrahimovic nel match che ha visto contrapporsi Roma e Milan. L’attaccante rossonero non è andato in gol allo stadio Olimpico ed ha addirittura sbagliato un paio di gol che sembravano essere piuttosto facili.Quello che fa preoccupare, però, più che i gol non segnati, sono le sue condizioni fisiche. Ad inizio ripresa, infatti, lo svedese è stato costretto ad abbandonare il terreno di gioco a causa di un fastidio muscolare all’adduttore.

Zlatan Ibrahimovic si dispera
Zlatan Ibrahimovic (GettyImages)

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ibrahimovic salta l’Udinese?

L’attaccante non è concentrato al massimo. Probabilmente, i rumors su Sanremo delle ultime settimane potrebbero averlo destabilizzato. In ogni caso, la sua presenza per lo show canoro è chiaramente confermata. Secondo l’edizione odierna de ‘La Gazzetta dello Sport’, lo svedese resta concentrato, ovviamente, anche sugli impegni calcistici, nonostante il momento leggermente opaco sotto porta.

LEGGI ANCHE >>> Inter, la Premier League prova a strapparti un talento

Oggi Ibra è atteso a Sanremo per la rassegna canora tanto chiacchierata. Il programma di lavoro è già stato approvato: continuerà ad allenarsi anche in Liguria, in un luogo che resta top secret. L’unica incertezza, a questo punto, è la sua presenza in campo contro l’Udinese. Mercoledì sera i rossoneri affronteranno i friulani in campionato; Amadeus aveva già annunciato che il 3 marzo Zlatan sarebbe stato regolarmente in campo. Ma qualcosa potrebbe cambiare. Il fastidio muscolare potrebbe essere l’occasione giusta per saltare il match di campionato e dedicarsi a Sanremo. Nella giornata di domani, durante la serata inaugurale dell’evento, tutto sarà svelato. Lo staff medico del Milan valuterà l’entità dell’infortunio.