Il calciomercato dei direttori sportivi freme: i sette nomi per la Serie A

Accardi in panchina al Castellani
Pietro Accardi (Getty Images)

Da Campos a Boban, da Petrachi a Faggiano, da Zubizarreta a Filippo Fusco, freme il mercato dei direttori sportivi, quello dei calciatori può attendere.

Roma è capitale anche del mercato dei dirigenti. Sulla sponda giallorossa è recente la grana Petrachi, la Roma di Friedklin ha accolto Tiago Pinto dopo che per mesi si è parlato anche di Luis Campos, artefice del progetto Lille.

In casa Lazio Tare non ha ancora rinnovato il contratto così come l’allenatore Simone Inzaghi, i due sono molto legati nell’avventura biancoceleste.

Paratici alla Juventus va verso il rinnovo, a Napoli Giuntoli è in bilico nonostante il contratto fino a giugno 2024. Il mercato dei direttori anima la primavera del pallone in attesa che in estate prenda corpo quello dei calciatori.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Campos strizza l’occhio alla serie A: “Mi piacerebbe essere l’architetto di una squadra italiana”

Il Lille in Ligue 1 è primo in classifica, con due punti di vantaggio sul Psg, e nel mercato estivo ha realizzato due cessioni importanti: Osimhen al Napoli e Gabriel Magalhaes all’Arsenal.

Uno dei protagonisti di questo modello è Luis Campos, direttore sportivo attualmente libero. Prima dell’arrivo di Tiago Pinto, si è parlato tanto dell’ex Lille in chiave Roma.

Campos ne ha parlato a Teleradiostereo: “Io e la Roma non ci siamo incrociati in un momento ideale, magari in futuro può accadere”. Il fascino della serie A poi è ancora vivo, lo dimostrano le sue parole: “Mi piacerebbe essere l’architetto di una squadra italiana, quelli che vincono in Italia lo fanno anche nel mondo”

Il rapporto tra Giuntoli De Laurentiis è in bilico, il direttore sportivo è forte del contratto fino al 2024 ma si sussurra della soluzione Fiorentina che potrebbe così essere utile per tutti.

Il patron del Napoli è alla ricerca di idee per la rifondazione dell’area tecnica. I movimenti coinvolgono anche il Bari, per il club pugliese ha avuto dei contatti con Mauro Meluso, il direttore sportivo dello Spezia.

LEGGI ANCHE >>> Accardi, il giovane ds che vola verso la A: “L’Empoli deve molto a Sarri”

De Laurentiis ha dato un occhio anche all’Empoli, lanciato verso la promozione in serie A. Piace Pietro Accardi, il direttore sportivo del club toscano, uno degli “architetti” che sta continuando la tradizione del club di Corsi.