Milan, quando torna Zlatan Ibrahimovic | Pioli ne recupera tre

Ibrahimovic
Ibrahimovic (Getty Images)

Il Milan fa la conta degli infortunati e Pioli può sorridere per tre recuperi, mentre per Ibrahimovic arrivano aggiornamenti

Il Milan ritrova il sorriso. Merito della vittoria sul campo del Verona che mette un po’ di pressione all’Inter, impegnata questa sera nel difficile incontro contro l’Atalanta. Ma i rossoneri possono sorridere perché l’emergenza infortuni sta per terminare. Contro il Manchester United, nell’andata degli ottavi di finale di Europa League, Pioli potrà contare su tre rientri importanti. Il primo, praticamente certo, è quello di Sandro Tonali. L’ex Brescia ha smaltito la contrattura che lo ha tolto dai giochi al Bentegodi e sarà in campo dal primo minuto.

Probabile che al suo fianco possa trovare anche Theo Hernandez e Ante Rebic. Entrambi hanno svolto lavoro personalizzato ma saranno almeno tra i convocati per la sfida europea, dove mancheranno ancora Mario Mandzukic, Hakan Calhanoglu, Ismael Bennacer e Zlatan Ibrahimovic. Per il croato possibile il rientro domenica contro il Napoli, mentre il trequartista turco dovrebbe rivedere il campo nella gara di ritorno contro i Red Devils. Ancora terapie per Bennacer che comunque nel giro di una settimana potrà tornare a disposizione di Pioli. Se non sarà domenica sera contro il Napoli, il centrocampista ci sarà nel ritorno contro lo United.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Tonali
Sandro Tonali (Getty Images)

Milan, per Ibrahimovic possibile un altro mese di stop

Discorso a parte per Zlatan Ibrahimovic, reduce dalle ‘fatiche’ della cinque giorni del Festival di Sanremo. Il controllo cui si è sottoposto oggi non ha evidenziato problematiche, ma il Milan vuole andarci con i piedi di piombo per evitare ricadute.

LEGGI ANCHE >>> Manchester United trema in vista del Milan: tegola pesante nel derby

Così l’attaccante svedese potrebbe saltare – riporta ‘Sportmediaset.it’ -, oltre alle prossime due gare, anche il ritorno con il Manchester United, così come la gara contro la Fiorentina per ritornare soltanto il 3 aprile contro la Sampdoria dopo la sosta delle Nazionali. Praticamente un altro mese di stop per il numero 11 rossonero che rientrerebbe così per il rush finale di una stagione per lui caratterizzata da diverse stop per infortuni.