Juventus, perchè il futuro di Ronaldo dipende dalla sfida contro il Porto

Ronaldo con le mani nella rete
Ronaldo (Getty Images)

La sfida contro il Porto potrebbe dare alcune risposte anche in vista della prossima sessione di calciomercato estivo della Juventus. Punto interrogativo anche sul futuro di Cristiano Ronaldo.

La sfida contro il Porto potrebbe rivelarsi decisiva sia ai fini della qualificazione ai quarti di finale di Champions League, sia in vista della prossima sessione di calciomercato estiva. La Juventus valuterà tutto attentamente: l’accesso ai quarti di finale potrebbe cambiare le carte in tavola, così come l’eliminazione agli ottavi di finale per merito del Porto. Qualora la Juventus dovesse salutare l’Europa anzitempo, non è escluso che anche il futuro di Cristiano Ronaldo possa esser messo in discussione. In caso di flop contro il Porto, la Juventus abbandonerebbe la Champions League agli ottavi di finale per il secondo anno di fila. L’anno prima, invece, nella prima stagione in bianconero di Ronaldo, la Juventus venne eliminata ai quarti di finale dall’Ajax.

Uno scenario da capire e valutare, soprattutto in base ai conti, guadagni e strategie future. Non è escluso che i bianconeri possano valutare concretamente l’addio all’attaccante portoghese, il quale, come noto, pesa 31 milioni di euro netti sul computo degli ingaggi. Nelle ultime ore, come sottolineato dalla stampa inglese, Manchester United e Barcellona avrebbero sondato il terreno anche per De Ligt, ma difficilmente i bianconeri decideranno di sacrificare il centrale olandese.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Ronaldo palla al piede
Ronaldo (Getty Images)

La cessione di Ronaldo potrebbe dipendere dalla sfida contro il Porto in Champions League

Qualora i bianconeri dovessero abbandonare la Champions League agli ottavi di finale, l’addio di Cristiano Ronaldo potrebbe rivelarsi un’ipotesi reale e concreta. Quale potrebbe essere il futuro dell’attaccante portoghese. Occhio alle sirene della MLS, ma attenzione anche un possibile romantico ritorno al Manchester United, qualora i Reds decidessero di salutare Cavani in vista della prossima estate. La Juventus, dal canto suo, potrebbe salutare il portoghese dopo tre anni deludenti in Europa: un investimento che, qualora il Porto dovesse avere la meglio, a conti fatti, non si sarebbe rivelato all’altezza delle aspettative iniziali.

LEGGI ANCHE>>> Il portoghese che può raggiungere Ronaldo alla Juventus

Juventus-Porto, le probabili formazioni: Ronaldo suona la carica Champions

JUVENTUS (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Chiesa, Arthur, Rabiot, Ramsey; Morata, Cristiano Ronaldo. ALL.: Pirlo.

PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafá, Mbemba, Pepe, Sanusi; Otavio, Uribe, Sergio Oliveira, Corona; Marega, Taremi. ALL.: Conceicao.