La Juventus offre Dybala a due big europee

Paulo Dybala esulta
Dybala (Getty Images)

La Juventus valuta il futuro di Paulo Dybala: senza rinnovo sarà addio e la società si muove per la sua cessione

Non solo Cristiano Ronaldo. La Juventus che pensa già al futuro è chiamata a decidere anche su Paulo Dybala. L’argomento è spinoso: la Joya quest’anno lo ha praticamente vissuto da spettatore, tante assenze, poche partite, poche prestazioni soddisfacenti. Con il contratto in scadenza a giugno 2022, calciatore e società sono al bivio: prolungare oppure separarsi già a fine stagione? Un dilemma che a Torino si portino dietro da mesi: la trattativa per il rinnovo è ferma con la distanza tra la richiesta del calciatore e l’offerta del club che non si è accorciata.

Nel futuro di Dybala molto potrà incidere il finale di stagione: se il 10 della Juventus dovesse tornare in campo e fare un finale di stagione come quello dello scorso anno, le prospettive potrebbero cambiare. Ad ora l’addio è tutt’altro che un’ipotesi remota tanto che, riferisce il ‘Corriere dello Sport’, la Juventus si è già mossa in tal senso.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Paulo Dybala nel riscaldamento
Dybala (Getty Images)

Juventus, Dybala offerto a Barcellona e Psg

La società bianconera valuta il futuro di Dybala e non vuole farsi trovare impreparata in caso di mancato rinnovo. Senza prolungamento di contratto, l’addio è più che probabile ma serve trovare una società disposta a farsi carico dell’investimento necessario. Non semplice in un periodo di pandemia ed è per questo che la Juve sta già facendo dei sondaggi. In particolare, riporta il quotidiano romano, i dirigenti bianconeri avrebbero sondato il terreno con il Barcellona. Per i blaugrana però è fondamentale prima capire quel che sarà di Messi: soltanto dopo si decideranno le mosse sul mercato per l’attacco.

LEGGI ANCHE >>> Ronaldo via, i due scambi che stuzzicano la Juventus

Altra società esplorata è il Psg, un club che da tempo è interessato a Dybala. Un giro di perlustrazione per capire quel che potrà accadere qualora la decisione sia di separarsi dalla Joya. Ora però ci sono le ultime 13 partite di campionato, quelle in cui la Juve e Dybala si giocano anche una fetta di futuro.