Altro che addio: la Juventus ne vuole “un altro”

Pirlo allenatore Juventus
Pirlo (GettyImages)

La Juventus intende confermare Pirlo per la prossima stagione. Non solo: sul mercato lavora per acquistarne “un altro”

Pirlo dovrebbero clonarlo. Ma ne esiste uno solo e, data l’età, la Juve se lo tiene stretto in panchina, nonostante le difficoltà del primo anno e la ferita ancora aperta dell’eliminazione dalla Champions League. Pirlo, salvo sorprese, sarà l’allenatore dei bianconeri anche il prossimo anno, almeno è questo quello che i dirigenti bianconeri hanno lasciato intendere. Ovviamente, nel calcio è tutto possibile e ciò che vale ieri può essere diverso per domani.

Una cosa è certa: la Juve ha bisogno di un altro Pirlo, di un regista che sappia prendere per mano la squadra. Secondo le ultime voci di mercato, il primo acquisto potrebbe essere proprio quello di un centrocampista centrale, uno che sappia alternarsi o affiancarsi ad Arthur, al momento l’unico vero metronomo della squadra. Tanti sono i calciatori che la Juventus sta valutando in vista dell’estate.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Juventus Sassuolo Scamacca Locatelli
Manuel Locatelli (GettyImages)

Juventus, caccia al regista: tutti i nomi

Il primo obiettivo, da tempo, è Jorginho del Chelsea. Un nome che piaceva con Sarri ma anche senza, perché l’italo-brasiliano, prima a Napoli e poi in Premier League, ha dimostrato tutte le sue qualità. Della Nazionale di Mancini è il faro e la Juve, da mesi, lavora per sondare la sua disponibilità, cercando di capire quanti margini ci sono per acquistarlo. Tutto dipenderà dall’offerta. Il Chelsea non lo ritiene incedibile ma neppure lo svende. Si tratta.

LEGGI ANCHE >>> Cristiano rompe il silenzio: arriva il messaggio social

Un altro nome è quello di Locatelli del Sassuolo. Più giovane, classe ’98 rispetto ai 30 anni di Jorginho, ma ugualmente forte. Con minor esperienza ma con margini di crescita inesplorati. Serviranno tanti soldi, però, per convincere il Sassuolo a cederlo. In più bisognerà battere la concorrenza di diversi club, la Roma su tutti. Ma sono questi i nomi, è questo l’identikit, la strada è tracciata: la Juve conferma Pirlo e ne cerca “un altro” da sistemare al centro del campo.