Inter, arriva la mossa a sorpresa di Suning: ecco la svolta

Zhang Inter Suning
Steven Zhang (Getty Images)

Suning non ci sta a perdere completamente l’Inter, Steven Zhang sta programmando un viaggio a Milano ad aprile, in piena corsa scudetto.

La vendita del 23% delle azioni di Suning.com ad alcune aziende di Stato ha consentito all’Inter di incassare 1,9 miliardi di euro.

La vendita del club nerazzurro è diventata così meno urgente, anzi Zhang cerca di restare a capo dell’Inter cercando un socio di minoranza o soltanto una fondamentale iniezione di denaro.

Servono 250 milioni per rimediare a tutte le esigenze, le trattative sono in corso con Fortress, il fondo Pif oltre che Bc Partners ma Suning ora spera di restare maggioranza.

Secondo quanto riporta l’edizione odierna del Corriere della Sera, avanza il fondo americano Fortress. Il finanziamento da 250 milioni in due tranche consentirebbe a Zhang di restare alla guida dell’Inter e magari festeggiare lo scudetto.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Antonio Conte dà indicazioni
Antonio Conte (GettyImages)

Parola al campo, Conte cerca la “nona”

Quando hanno portato a casa una striscia di none vittorie consecutive, le squadre di Antonio Conte hanno sempre vinto lo scudetto.

Alle 15 l’Inter affronta in trasferta il Torino che è affamato e alla ricerca di punti-salvezza. La squadra di Nicola vuole mettersi alle spalle il problema Covid, ha recuperato anche Belotti che partirà dalla panchina. Il contagio è stato quasi spento, manca soltanto Nkoulou ancora positivo.

In serata c’è Milan-Napoli, i nerazzurri sognano il successo e l’allungo in classifica sui rossoneri. Conte ha qualche problema a centrocampo, Vidal si è operato al ginocchio sinistro e si è fermato anche Eriksen.

LEGGI ANCHE >>> Inter, Conte e lo scherzo del destino: ora pesa l’assenza degli “scartati”

Gagliardini è pronto a completare la mediana con Barella e Brozovic, negli altri reparti è formazione-tipo: Handanovic tra i pali, difesa composta da Skriniar, De Vrij Bastoni, Hakimi Perisic attaccheranno le corsie laterali a supporto di Lukaku Lautaro Martinez.

La rimonta dell’andata è uno dei momenti-chiave della stagione, l’Inter iniziò una striscia di otto successi consecutivi fino alla sconfitta contro la Sampdoria dello scorso 6 gennaio, l’ultimo ko rimediato in campionato.

Conte cerca la “nona” ma il Torino sogna lo sgambetto, inizia una settimana decisiva per Belotti e compagni. Mercoledì c’è il recupero contro il Sassuolo e domenica la trasferta di Genova contro la Sampdoria.