Milan, l’obiettivo che ha chiuso le porte al mercato

Stefano Pioli in campo
Stefano Pioli (GettyImages)

In casa Milan si guarda già alla prossima sessione di mercato, ma uno degli obiettivi sembra non voler muoversi dalla sua attuale squadra.

In casa Milan è il momento di fare grandi riflessioni. L’ultima sconfitta, maturata ieri contro il Napoli di Rino Gattuso, ha sicuramente un sapore molto amaro ed al tempo stesso tiene i rossoneri a debita distanza da quel primo posto occupato saldamente dall’Inter di Antonio Conte. Lo Scudetto è definitivamente sfumato? Difficile a dirsi a questo punto della stagione, quando mancano ancora tante partite e la corsa è lunga e ricca di insidie, per i rossoneri come per i nerazzurri.

Da capire, insomma, quello che sarà l’epilogo di questa stagione e se sarà effettivamente l’Inter a scalzare la Juventus dopo anni di dominio. Al netto dei risultati sportivi di questa stagione (il Milan, tra l’altro, ha ancora in ballo l’Europa League), si guarda già a quello che sarà l’anno prossimo. Anche il calciomercato, ovviamente, tiene banco e sarà di sicuro acceso soprattutto per le milanesi che, al di là dei posizionamenti finale, sono tornare protagoniste indiscusse della Serie A.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Matteo Pessina in azione
Matteo Pessina (GettyImages)

Milan, l’obiettivo che ha sbattuto le porte

Insomma, i nomi ci sono già e su questi sta lavorando proprio la dirigenza per provare a migliorare la rosa a disposizione di Stefano Pioli. Ci sono anche le questioni interne, quei rinnovi di contratto sui quali la dirigenza continua a fare valutazioni e portare avanti trattative, come per Ibrahimovic, Calhanoglu e Donnarumma tra gli altri,.

Tra gli obiettivi di mercato c’è da un po’ Matteo Pessina, giocatore dell’Atalanta diventato quest’anno uno dei pilastri dello scacchiere di Giampiero Gasperini. E cosi ha attirato su di sé gli occhi delle big di Serie A, tra cui proprio il Milan per il quale lo stesso Pessina è passato nel 2015 (con zero presenze all’attivo).

LEGGI ANCHE>>> Juventus, spifferi di mercato sul futuro di Cristiano Ronaldo

Il giocatore dell’Atalanta, però, pare pronto a sposare ancora la causa nerazzurra della Dea, e le ultime dichiarazioni in conferenza stampa – alla vigilia del match di ritorno contro il Real Madrid – sembrano proprio una porta in faccia sbattuta alla pretendenti, tra cui ovviamente anche il Milan.

“Restare a Bergamo? Certo che vedo il mio futuro ancora qua, come mi sta facendo crescere l’Atalanta non l’ha fatto nessuno. Vedo ancora un futuro insieme, lo vediamo come un bel punto di partenza, arrivare a giocarci queste partite in Champions è qualcosa di grande”, le parole di Pessina in conferenza.