Juventus, il vento della Premier scuote un big senza rinnovo

Dybala in azione
Paulo Dybala (Getty Images)

Paulo Dybala è ancora alle prese con l’infortunio, dovrebbe rientrare in campo dopo la sosta nel derby contro il Torino.

L’edizione odierna de “La Stampa” ha fatto un punto sulla questione Dybala, tra il recupero sul campo e il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2022 su cui non c’è ancora accordo tra le parti.

Dybala ha racimolato appena quindici presenze in questa stagione, è fermo dalla partita contro il Sassuolo del 10 gennaio, si è più volte illuso di poter rientrare ma è finito nel tunnel di visite, terapie e consulti.

Il talento dell’attaccante argentino non si discute ma in quest’annata ha potuto metterlo in mostra solo a sprazzi, con tre gol e due assist in soli 859 minuti collezionati.

Tutte le news sulla SERIE A e non solo: CLICCA QUI!

Dybala Juventus recupero rinnovo
Paulo Dybala (Getty Images)

Il rinnovo non arriva e dalla Premier sono pronte due offerte

Prima il recupero dall’infortunio, che darebbe a Pirlo un rinforzo per il rush finale per sognare lo scudetto e blindare la Champions League, poi il rinnovo del contratto in scadenza a giugno 2022.

Tra la Juventus e l’entourage di Dybala non c’è intesa. “Ne abbiamo parlato, ne stiamo parlando e ne parleremo nei prossimi mesi”, ha spiegato Paratici in una recente intervista.

Le big d’Europa provano il colpo, studiano la situazione, monitorano con grande attenzione la situazione di Paulo Dybala che alla Juventus è mancato tanto anche nel doppio confronto con il Porto.

Il Barcellona è sullo sfondo ma è ancora in una fase di transizione dopo l’elezione del nuovo presidente, ha la questione Messi da mettere a posto e, quindi, è un po’ defilato nella corsa a Dybala.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus che verrà, i tre colpi e gli scenari per il restyling bianconero

Il vento di Londra scuote Dybala che già in passato fu vicino alla Premier. Secondo quanto riporta France Football, ci sono due offerte di 50 milioni di euro del Tottenham, che non riuscì a prenderlo nell’estate del 2019, e del Chelsea.

La Juventus teme, però, che ad un anno dalla scadenza del contratto il cartellino possa svalutarsi, anche per questo motivo continua a discutere per il rinnovo. L’entourage di Dybala attende la proposta giusta dando un occhio al mercato delle big d’Europa, soprattutto dalla ricca Premier League.